La chiusura invernale della piscina

La chiusura invernale della piscina

Consigli pratici per la chiusura invernale della piscina

La piscina richiede cura, non solo durante la stagione dei bagni ma anche, e soprattutto durante il periodo invernale. Una corretta manutenzione anche durante l’inverno, seguendo alcuni semplici accorgimenti, è fondamentale.

La stagione delle calde giornate estive è ormai terminata, ecco che è giunto il momento di pensare alla chiusura invernale della piscina fino alla prossima primavera. Di seguito RENOLIT ALKORPLAN offre alcuni consigli per provvedere alla chiusura invernale della piscina. Ricordati di seguirci anche su facebook per altri contenuti interessanti e per interagire con noi.

Guida alla copertura invernale della piscina: Step by step

1. Pulizia del fondo e della vasca

In primo luogo, è opportuno effettuare un’attenta pulizia della vasca, asportando tutte le impurità come foglie e residui dalla superficie dell’acqua (con l’ausilio di un retino). è necessario assicurarsi che fondo, pareti, angoli e linea di galleggiamento siano ben deterse.

2. Pulizia dell’impianto di ricircolo e filtrazione

Il secondo step è la pulizia dei cestelli degli skimmer o, nel caso di piscina a sfioro, detersione delle griglie di raccolta dell’acqua, della vasca di compenso e del prefiltro della pompa effettuando un controlavaggio accurato.

3. Controllo del valore del PH

Successivamente, è necessario effettuare un accurato controllo del valore del PH dell’acqua verificando che questo sia compreso tra i livelli ottimali. Per eliminare e prevenire la formazione di batteri e alghe, consigliamo di provvedere ad un processo di clorazione shock.

4. Abbassare il livello dell’acqua

È consigliato inoltre di svuotare i tubi dell’impianto collegati al filtro, chiudere le valvole di mandata e di ritorno e portare l’acqua al di sotto degli Skimmer (suggeriamo di proteggere il vano degli Skimmer con poliuretano espanso o polistirolo). Per quanto riguarda il filtro, consigliamo di eseguire una disincrostazione accurata con prodotti appositi e successivamente isolarlo dall’impianto di ricircolo, svuotandolo completamente

5. Normalizzazione dell’acqua

Effettuare la normalizzazione dell’acqua con l’ausilio di specifici prodotti svernanti che vanno versati direttamente nell’acqua della piscina da chiudere.

6. Copertura invernale

L’ultimo step è la copertura. Si tratta di un accorgimento a nostro avviso molto utile per proteggere la piscina e il rivestimento, da detriti e agenti atmosferici durante la stagione fredda.

Guida alla chiusura invernale della piscina

Pulizia del fondo e della vasca

Pulizia del bordo

Controllo dei valori del PH

Copertura

 

Quali sono i vantaggi di coprire la piscina in inverno?

Garantire una copertura alla piscina durante i mesi invernali ed in generale nei periodi di inutilizzo, vi consentirà di ridurre gli sprechi. La copertura infatti consente di contrastare il fenomeno dell’evaporazione. Il beneficio? risparmio di acqua ma anche di consumi legati all’impianto di filtrazione e riscaldamento dell’acqua. Coprire la vasca durante la stagione fredda vi consentirà quindi di risparmiare acqua, energia e prodotti chimici. Le coperture sono un ottimo alleato per il benessere della piscina, del rivestimento applicato e anche delle vostre tasche ed assicurano lunga vita alla piscina.

FAQ & Consigli

Qui sotto riportiamo alcune risposte alle domande più frequenti riguardanti la chiusura della piscina. Ma ricordatevi sempre che il consiglio migliore arriverà dal vostro manutentore, che conosce la vostra piscina ed il vostro utilizzo.

Qual è il periodo migliore per chiudere la piscina?

è consigliato provvedere alla chiusura invernale della piscina quando la temperatura esterna è ancora mite, tra 15° e 20°, per facilitare le operazioni da svolgere. Chiudere la piscina troppo presto può rappresentare un rischio per la proliferazione di alghe e batteri. 

Svuotare o non svuotare la piscina in inverno?

 Si consiglia di non svuotare completamente la piscina, coprendola. Nel caso in cui non si disponesse di una copertura invernale, è preferibile lasciare almeno 40 cm d’acqua per mantenere il rivestimento in tensione e creare l’opportuno bilanciamento tra la spinta del terreno e l’acqua.

Pompa di filtrazione e chiusura della piscina

è bene ricordarsi di spegnere la pompa di filtrazione e se possibile rimuoverla.

Il consiglio più importante

Per essere assolutamente certi che la vostra piscina risulti sempre perfetta, diffidate del fai-da-te, rivolgetevi sempre ad un professionista per le operazioni di manutenzione, il vostro impianto vi ringrazierà e durerà più a lungo. Contattaci se hai bisogno di consigli sugli operatori più vicini a te.

I consigli sopra elencati sono utili accorgimenti da adottare per una buona manutenzione invernale della vostra piscina e del rivestimento applicato. Il consiglio nr. 1 è quello di rivolgersi ad un professionista per la manutenzione dell’impianto, la vostra piscina vi ringrazierà, contattateci compilando il form per trovare il partner RENOLIT ALKORPLAN più vicino a e più adatto a rispondere alle vostre esigenze. Vi assicuriamo che alla riapertura, in primavera, sarà tutto pronto per una nuova stagione di bagni e relax a bordo vasca.  Se hai trovato utile questo articolo, o hai suggerimenti, faccelo sapere su facebook, con un like o un commento al post.

consigli sulla manutenzione del rivestimento RENOLIT ALKORPLAN

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

 

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

Cerchi un rivestimento per piscine bello, resistente e duraturo? RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

Nella scelta del materiale per rivestire il fondo della piscina, gli aspetti da considerare sono molti, e svariate sono le variabili che il mercato offre. Non si tratta solo di scegliere il tipo di rivestimento, il colore, la texture, dovrai valutare attentamente quali sono le tue esigenze. Supponiamo innanzitutto, che tra tutte le alternative tu abbia scelto la membrana in PVC per i suoi innumerevoli vantaggi rispetto agli altri materiali. Ora ti trovi di fronte alla vastissima offerta di rivestimenti in PVC che oltre ad essere bello e pratico dev’essere quindi anche resistente, di qualità ed estremamente durevole; RENOLIT ALKORPLAN garantisce svariate gamme perfette per rispondere ad ogni esigenza: 

  • ALKORPLAN 1000 e 2000 – la gamma unicolor – Scopri di più
  • ALKORPLAN CERAMICS – texture mosaico in rilievo e spessore di 2 mm – Scopri di più
  • ALKORPLAN TOUCH – design ispirati agli elementi della natura e spessore di 2mm – Scopri di piu
  • ALKORPLAN XTREME – il più resistente: la gamma unicolor con maggiori garanzie

Se hai l’esigenza di costruire una piscina che resista ad un elevato afflusso di bagnanti, all’utilizzo di prodotti anche aggressivi o semplicemente vuoi un prodotto che offra più garanzie, la gamma XTREME è la scelta ideale. Nell’articolo di oggi approfondiremo alcune delle caratteristiche distintive di RENOLIT ALKORPLAN XTREME.

RENOLIT ALKORPLAN XTREME è la soluzione perfetta perchè…resiste a tutto

RENOLIT ALKORPLAN XTREME è la prima membrana armata resistente anche in situazioni estreme, come l’utilizzo di prodotti chimici e l’elevato afflusso di bagnanti. Le membrane della gamma XTREME sono ricoperte da una vernice speciale che le protegge dalle abrasioni, dai batteri, dallo sporco, dagli ioni metallici, dalle sostanze chimiche e dai raggi ultravioletti, mantenendo il colore sempre perfetto ed evitando la comparsa di antiestetiche macchie. L’innovativa tecnologia delle membrane RENOLIT ALKORPLAN XTREME non solo protegge il lato esterno, ma interviene anche sul retro della membrana con un’azione contro i batteri che possono produrre crepe o macchie permanenti sulla piscina. 

Ideale per le piscine pubbliche

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste davvero a tutto. Le membrane di questa speciale gamma sono studiate appositamente per poter sostenere un grande afflusso di bagnanti, tipico delle piscine di hotel, centri sportivi, agriturismi, b&b che necessitano di essere trattate con prodotti chimici molto più aggressivi. Ma non solo, XTREME è stato scelto anche per la costruzione di piscine private indoor o situate su verande o terrazze rialzate, la cui esigenza primaria era quella di un’impermeabilizzazione assoluta.

Il rivestimento con più garanzie

Garanzia di 15 anni sull’impermeabilizzazione

Si tratta del rivestimento con più garanzie! Grazie alla speciale tecnologia che lo contraddistingue, questo rivestimento è in grado di garantire una tenuta stagna superiore rispetto alle altre membrane. 

Garanzia di 5 anni sulle macchie e sul colore

Lo scudo protettivo di RENOLIT ALKORPLAN è ciò che lo rende resistente a tutto. Evita infatti che la membrana perda colore o si macchi a causa dei batteri presenti nell’acqua. Resiste ai raggi UV e al cloro anche in condizioni estreme, consentendo così alla membrana di rimanere in condizioni perfette nonostante l’utilizzo di prodotti aggressivi. La garanzia di colori sempre perfettamente vividi. 

Tutti i colori brillanti della gamma XTREME

Ice, Sahara, Onyx, Blue Fresh, Azur, Silver, Volcano, sono i colori della gamma, XTREME sono durevoli e superano i requisiti tecnici più esigenti del mercato. Scegli i colori sgargianti della gamma RENOLIT ALKORPLAN XTREME per avere una piscina sempre bella nel tempo che resiste a tutto!

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

 

I permessi richiesti per costruire la vostra prossima piscina.

I permessi richiesti per costruire la vostra prossima piscina.

Dovete costruire una piscina da zero o ristrutturarla ma avete mille dubbi e perplessità in merito agli aspetti burocratici? in questo post cercheremo di chiarire quali sono i permessi per costruire una piscina le procedure da seguire, i soggetti coinvolti e le autorizzazioni richieste per realizzare la vostra piscina dei sogni.

 

 

I permessi per costruire una splendida piscina nel tuo giardino: STEP BY STEP

Nel caso in cui la vostra intenzione sia quella di costruire una piscina da zero, il primo aspetto da tenere in considerazione è l’ottenimento dell’autorizzazione a costruire la piscina. In mancanza di un regolamento unico, ogni Regione e Comune d’Italia può stabilire in modo autonomo tempi e contenuti dell’iter da seguire per ottenere le autorizzazioni a procedere con la realizzazione della piscina.

STEP 1: 

La prima cosa da fare è quindi rivolgersi tramite il proprio tecnico incaricato, al Comune di residenza, presso l’ufficio Edilizia privata per scoprire se nel piano regolatore vi sono o meno vincoli che possano limitare il progetto in alcuni aspetti, come ad esempio quelli paesaggistici o urbanistici.

STEP 2: 

A questo punto se non ci sono vincoli, si può procedere e per poter dare il via ai lavori è sufficiente che il professionista al quale vi siete rivolti per il progetto si occupi di redigere e presentare in Comune la SCIA: Segnalazione certificata inizio lavori. Cosa riportare nella SCIA? Deve contenere tutte le caratteristiche dell’impianto, quali dimensioni, materiali, qualità costruttive, impiantistica e la provenienza dell’acqua come anche il suo scarico.

ATTENZIONE: Se ci sono vincoli paesaggistici, storici, urbanistici, o nel caso in cui la piscina sia ad uso non esclusivo dell’abitazione o ancora se le dimensioni superano il 20% del volume dell’edificio, sarà necessario richiedere il permesso di costruire alle commissioni responsabili dell’area interessata. Una volta ottenuto il via libera, sarà possibile procedere con i lavori e presentare la SCIA al Comune.

STEP 3: 

al termine dei lavori di costruzione, il vostro tecnico dovrà presentare al Comune la dichiarazione di conformità.

STEP 4:

infine l’accatastamento della piscina viene effettuato per accrescere il valore alla casa. Leggi i 10 buoni motivi per avere una piscina in casa.

Sfatiamo un mito: la piscina non comporta necessariamente più tasse!

Altro elemento importante da sottolineare è che, udite udite: possedere una piscina non è un elemento sufficiente a considerare la vostra abitazione di lusso. Proprio così, essa segue la classificazione della casa essendo una sua pertinenza. Quindi nessun timore né preconcetto su oneri eccessivi da pagare…Per l’Agenzia delle Entrate una piscina è considerata bene di lusso e quindi soggetta ad extra tasse, solo se:

a)  La dimensione supera gli 80 mq

b) La dimensione è inferiore a 80 mq e si verificano almeno tre delle seguenti situazioni: 1. la superficie abitabile supera i 160mq, 2. la superficie di balconi e terrazzi supera i 65mq, 3. Presenza di ascensori o montacarichi, 4. Presenza di materiali di valore su pareti soffitti o pavimenti.

Rivolgetevi a dei veri professionisti, fatevi consigliare e realizzate la piscina che avete sempre sognato!

Non scoraggiatevi dunque, l’iter da seguire come avete visto non è poi così complesso ed articolato, basta agire con un po’ di attenzione e rivolgersi a degli esperti che sapranno darvi tutte le informazioni e le direttive. Nulla va lasciato al caso quando si tratta di una realizzazione importante come una piscina, ogni scelta deve essere motivata e fatta consapevolmente. Non sapete da dove partire o chi contattare? non preoccupatevi, noi di RENOLIT pensiamo anche a questo, grazie infatti alla nostra fitta rete di contatti sapremo consigliarvi al meglio indicandovi le nostre aziende partner che operano nella vostra zona. Sono oggi moltissimi i costruttori, installatori, posatori, progettisti verificati che investono nella formazione frequentando i nostri corsi e che ogni giorno scelgono la qualità e le garanzie dei prodotti RENOLIT ALKORPLAN. 

Continuate a perseguire il sogno di costruire una piscina, affidatevi agli esperti del settore, lasciatevi consigliare, non ve ne pentirete e in un men che non si dica potrete trasformare il vostro giardino in un’oasi di pace.

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a Contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

 

 

 

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Come risolvere i problemi di impermeabilità in piscina? con RENOLIT ALKORPLAN!

Una delle paure più frequenti per i proprietari delle piscine: è la perdita d’acqua! Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN garantita per iscritto per 10 anni, In questo articolo scopriremo insieme perché il rivestimento in PVC è la soluzione a tutti i problemi.

Quali sono le conseguenze delle perdite in piscina? 

Le perdite in una piscina comportano un costo economico di ricerca e ripristino ed un impatto ambientale legato al consumo dell’’acqua, ma soprattutto, non risolvere le cause dei problemi legati alle infiltrazioni in una piscina può provocare gravi deterioramenti della struttura e delle parti sottostanti.

  • Infiltrazioni e perdite d’acqua
  • Un costo economico elevato
  • Un impatto ambientale dovuto allo spreco d’acqua
  • se i problemi di perdite non vengono risolti, potrebbero causare gravi danni al terreno circostante e alle strutture vicine.

Infiltrazioni: le principali cause

L’ origine delle perdite in una piscina può essere interna alla vasca o nell’impianto idraulico:

  •  Se si trovano nell’impianto idraulico è molto facile individuarle con una semplice messa in pressione dell’impianto stesso.
  •  Se si trovano all’interno della vasca è più difficile identificarle

Impermeabilità in piscina garantita con RENOLIT ALKORPLAN

Ogni tecnologia di costruzione presenta qualche punto debole nell’impermeabilità.

  • Le piscine in piastrelle necessitano di una certa manutenzione, il deterioramento delle fughe e la discontinuità dell’impermeabilizzazione sono la causa delle perdite
  • Le piscine prefabbricate sono soggette a micro-infiltrazioni dovute a micro-bolle d’aria che possono essersi formate durante il processo di fabbricazione. Col passare del tempo queste porosità provocano delle perdite d’acqua molto difficili da individuare.
  • Le piscine in cemento armato essendo molto rigide non si adattano con facilità a tutte le sollecitazioni che vengono esercitate dalla pressione dell’acqua, dall’assestamento del terreno e dalle variazioni termiche. Si creano delle microfessure che sollecitano notevolmente qualsiasi impermeabilizzazione che non sia la membrana di rivestimento armata RENOLIT ALKORPLAN

La gamma in PVC armato RENOLIT ALKORPLAN garantisce l’impermeabilità e può dare una seconda vita alla vostra piscina offrendo più di 20 varietà di colori, trame e textures, abbellendo la vostra piscina.

 

Calcolo del volume giornaliero delle perdite d’acqua in una piscina

Vediamo insieme come è possibile calcolare il volume giornaliero delle perdite d’acqua in piscina. Supponiamo di avere una piscina di 10m x5m profonda 1,5m il cui livello dell’acqua scende di 2 cm al giorno. Quanti litri d’acqua perde la piscina al giorno?

Calcoliamo prima di tutto il volume dell’acqua della piscina: 
larghezza x lunghezza x altezza = 10 x 5 x 1,5 = 75 m3 d’acqua, cioè 75 000 litri d’acqua.

Calcoliamo ora il volume d’acqua perso ogni giorno:
larghezza x lunghezza x altezza = 10x 5 x 0,02 = 1 m3, cioè 1000 litri d’acqua al giorno!

Una perdita in una piscina di 10m x 5m che fa scendere il livello della piscina di soli 2cm si traduce in una perdita giornaliera di ben 1000 litri d’acqua!

L’equivalente di: 

Lavatrici

Docce

Vasche

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

La membrana armata RENOLIT ALKORPLAN è la soluzione perfetta per rinnovare tutte le tipologie di piscina. Inoltre il rifacimento di una piscina con membrana armata permette di riutilizzare al massimo la struttura esistente senza dover apportare cambiamenti radicali ottenendo così un risparmio elevatissimo.

La membrana RENOLIT ALKORPLAN garantisce la tenuta stagna e permette di dare una seconda vita alla vostra piscina, offrendo più di 20 tipi di colori, cornici e texture. Senza dubbio, troverete tra le nostre gamme, una membrana armata che vi consentirà di ristrutturare la vostra piscina come avete sempre desiderato. Non dovrete più preoccuparvi delle perdite d’acqua e potrete godervi la vostra piscina come il primo giorno.

 

Clicca e scopri tutti i nostri prodotti : 

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

 

Smart Pool: la piscina ecosostenibile!

Smart Pool: la piscina ecosostenibile!

 

La piscina del futuro è SMART 

L’integrazione delle nuove tecnologie permette oggi ciò che in passato era impensabile, la realizzazione della smart pool, piscina ecosostenibile intelligente, computerizzata ed efficiente.

L’obiettivo della smart pool piscina ecosostenibile: progettare la piscina del futuro 

Il progetto speciale della Piscina Smart prenderà vita in occasione dell’evento più atteso dagli esperti del settore: Il ForumPiscine Gallery. L’Evento si terrà all’interno del padiglione 33 presso Bologna Fiere dal 19 al 21 Febbraio.

L’obiettivo principale, denominatore comune tra le aziende Partner del progetto, è promuovere l’idea di una piscina tecnologica, domotica e moderna, completamente automatizzata.  La mission? risparmiare, riducendo al contempo sia l’impatto idrico che quello energetico. Un lavoro ambizioso volto tanto a diffondere gli strumenti, le componenti e le tecnologie più efficienti del mercato odierno, quanto a comunicare al pubblico una serie di pratiche e norme da seguire.

Ridurre al minimo l’impatto sull’ecosistema nella realizzazione di una piscina: oggi è possibile.

Il progetto della smart pool, la piscina ecosostenibile

Un progetto nato dall’idea di costruire una piscina completamente autosufficiente, coordinato dall’Ing. Mario Giovannoni, grande esperto e visionario del settore del wellness e delle piscine.
La Smart Pool, verrà realizzata in scala 1:1 seguendo gli standard più all’avanguardia ed utilizzando strumenti e componenti innovativi, forniti da Premium Partner attentamente selezionati tra cui non poteva mancare RENOLIT, con il rivestimento più rivoluzionario nel mercato delle piscine: ALKORPLAN TOUCH.

Perché ALKORPLAN TOUCH per la smart pool piscina ecosostenibile?

Poichè stiamo parlando di innovazione! TOUCH, è la membrana 3D che offre maggiore resistenza (grazie ai suoi 2 mm di spessore) e più garanzie, si tratta di un vero e proprio sistema che ha rivoluzionato ed ispirato il mondo dei rivestimenti per piscine innovandone anche le tecniche applicative. Scopri di più su struttura gamme e garanzie delle membrane RENOLIT ALKORPLAN.

Oltre a garantire totale impermeabilizzazione, TOUCH conferisce alla piscina un tocco in più grazie alla sua estetica accattivante. Il rivestimento scelto per realizzare questo piccolo gioiello di progettazione è l’elegante e raffinato TOUCH Vanity, design unico e texture naturale per una piscina dalle finiture in marmo bianco e venature grigio scuro, insomma effetto “wow” assicurato.

Siamo fieri di poter partecipare attivamente ad un progetto tanto ambizioso come la Smart Pool con il nostro rivestimento TOUCH Vanity, studiato per essere un tutt’uno con il paesaggio e gli elementi naturali.

Il team RENOLIT ALKORPLAN

Live Show di posa con RENOLIT ALKORPLAN

Tra le tante novità del Forum Piscine Gallery 2020, un altro evento esclusivo a cui non potrete mancare sono i Live Show: appuntamenti imperdibili di formazione per osservare da vicino la perfetta esecuzione dei più innovativi e avanzati sistemi di posa e toccare con mano qualità e resa delle membrane ALKORPLAN. Tutorial interattivi per scoprire i segreti dei professionisti, acquisire know how, nuove tecniche e mettere in mostra il proprio talento. Partecipare è semplice! Presentatevi al padiglione 33 Stand D12-C11. Tutti i giorni alle 10h30 e alle 15h30.

 

Vi aspettiamo numerosi!

Padiglione 33 Stand D12-C11

 

 

 

 

 

Inserti in ALKORPLAN TOUCH

Inserti in ALKORPLAN TOUCH

Inserti in ALKORPLAN TOUCH

Oggi vorremmo esservi d’ispirazione con qualche idea originale per rendere la vostra piscina davvero speciale

 

Con le membrane RENOLIT è possibile realizzare giochi di incastri e abbinamenti tra rivestimenti di colori diversi, una bella idea per rinfrescare la vostra piscina e renderla ancora più bella e sicura. Vi piace l’idea? allora continuate a leggere…lasciatevi ispirare e…ispirateci anche voi condividendo le vostre opinioni, idee e progetti!

Le possibilità di abbellire la vostra piscina sono infinite…e grazie alla versatilità della membrana in PVC, potrete realizzare giochi di contrasti davvero unici. Con un po’ di ingegno e fantasia, è possibile ottenere dei risultati sorprendenti…è possibile combinare tra loro tutte le diverse gamme di prodotti ALKORPLAN sfruttando l’enorme varietà dei colori disponibili, dalle tonalità più classiche come il sabbia o l’azzurro, il bianco o il grigio chiaro a quelle più decise e moderne come il grigio scuro o il nero.

Il nostro consiglio: giocate sui contrasti non solo tra colori ma anche tra texture e design diversi, RENOLIT ALKORPLAN TOUCH  è perfetto per essere utilizzato anche come inserto per abbellire e creare gradevoli contrasti, su scale, bordi, angoli…

Ecco un primo esempio, questa piscina è frutto dell’esperienza della società Acquacorrente.

L’idea secondo noi davvero geniale? unire al grigio intenso e deciso della membrana RENOLIT ALKORPLAN TOUCH Elegance, la delicatezza del Prestige, di un grigio più tenue ma comunque raffinato.

Perchè ci piace: Un gioco di contrasti che dona profondità e movimento all’acqua e mette in risalto i dettagli della piscina conferendole un aspetto davvero splendido. Da imitare!

Inserti in ALKORPLAN TOUCH: In questa immagine invece potete ammirare una piscina realizzata dalla società Satiee.

In tal caso la membrana ALKORPLAN 2000 Sabbia è stata abbinata al TOUCH Sublime, i toni delicati di entrambi i rivestimenti sono perfetti per essere accostati.

Perchè ci piace: La posa del rivestimento TOUCH sulle scale rappresenta una scelta oculata non solo dal punto di vista estetico ma anche pratico, grazie al certificato di resistenza a livello C contro lo scivolamento di tutte le membrane della gamma TOUCH.

Altro esempio, una realizzazione della società Pool Immersion,  il fondo della piscina e dell’idromassaggio sono stati realizzati con il rivestimento RENOLIT ALKORPLAN 2000 sabbia, mentre le parti verticali e lo scivolo in RENOLIT ALKORPLAN Touch Authentic.

Un contrasto insolito, originale, fuori dal comune e semplicemente unico!

Perchè ci piace: perchè è diverso ed esce dagli schemi, e noi amiamo tutto ciò che non è convenzionale

Come avete potuto capire, le applicazioni sono davvero molteplici: antiscivolo sulle pedate dei gradini ottenendo contemporaneamente un bellissimo effetto estetico, frise perimetrali belle e straordinariamente protettive contro lo sporco o i sedimenti. Scale completamente rivestite in Touch nel contesto di una membrana uniforme monocolore per creare un effetto di splendida rottura visiva.

Il nostro RENOLIT ALKORPLAN Touch, oltre ad essere un prodotto esteticamente davvero splendido è certificato antiscivolo in classe C.

Questo significa che garantisce una sicurezza assoluta per chi accede alla piscina, impedisce lo scivolamento dei bagnanti in tutte quelle aree particolarmente soggette al passaggio come: le pedate dei gradini, i perimetri del bordo sfioro, le spiaggette etc.

Ecco qui di seguito una galleria di immagini da cui prendere spunto…

Cosa aspettate? Abbellite la vostra piscina con la gamma RENOLIT Alkorplan TouchLa creatività vi aspetta!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

Tempi record per la posa di una membrana armata!

La membrana armata: RENOLIT ALKORPLAN La membrana armata o liner armato 150 centesimi, è una foglia in pvc che include una rete di poliestere che le...

Piscina RENOLIT ALKORPLAN Touch Elegance in Siberia

Probabilmente, quando pensate ad una piscina, vi immaginate seduti sul bordo in un caldo pomeriggio oppure tra gli schizzi d’acqua in un hotel in...
Com’è bella la piscina di notte

Com’è bella la piscina di notte

Un rilassante bagno in una piscina illuminata dal sole è uno dei grandi piaceri della vita, tutto è splendidamente nitido, si può prendere il sole, godere del refrigerio dell’acqua, far giocare i propri bambini, rilassarsi i compagnia, ma quanto è bella la piscina anche di notte?

Nelle afose sere d’estate, nella quiete silenziosa un tuffo nell’acqua fresca è un sogno, nelle feste con gli amici c’è sempre qualcuno che propone: Perché non ci facciamo un bel bagno in piscina? Sia che siate eterni ragazzi o che desideriate contemplare la bellezza di una piscina nel silenzio della sera, tutto questo è possibile.

In questo articolo analizzeremo i diversi aspetti da considerare per riuscire a valorizzare la vostra piscina in vista delle lunghe e calde sere d’estate…Continuate a leggere

 

L’illuminazione…

E’ possibile creare l’ambiente perfetto con una buona illuminazione che conferirà un nuovo aspetto al paesaggio della casa, metterà ancora più in evidenza il vostro rivestimento RENOLIT ALKORPLAN e vi permetterà di godervi la vostra bella piscina anche di notte.

Sul mercato esistono diversi tipi di illuminazione che rendono l’atmosfera della piscina perfetta, molto utilizzati da sempre sono i fari alogeni, ne esistono di vari modelli e finiture, emanano una luce forte e decisa, occorre considerare però che devono essere sostituiti più di una volta nel corso della vita della piscina e hanno un discreto consumo di elettricità.

Ma l’evoluzione tecnologica ha fatto si che nuovi prodotti entrassero nel mercato, come ad esempio i fari LED. Oltre ad essere molto efficienti, durevoli ed energeticamente convenienti, donano un’ambientazione gradevole e sempre nuova con colori personalizzabili mediante telecomando garantendo di personalizzare ancor di più la vostra piscina RENOLIT ALKORPLAN.

Recentemente si sono affacciati al mercato i punti luce a fibra ottica, il vantaggio è che non sono presenti nei cavi né calore, né elettricità, eliminando qualsiasi necessità di manutenzione. E’ possibile combinare diversi colori e modularne l’intensità per ottenere effetti scenografici molto suggestivi. L’assenza di elettricità, la manutenzione minima ed il basso consumo energetico ne fanno un prodotto che prenderà sempre più piede in futuro.

 

Dove possiamo collocare l’illuminazione della piscina?

Esistono diversi luoghi e infinite combinazioni per installare i punti luce in piscina, a seconda della forma e della lunghezza della stessa. Generalmente si installa l’illuminazione principale nelle parti laterali della vasca, a circa 30/40 centimetri al di sotto del bordo della piscina, orientata in modo tale che non illumini la casa o le zone di maggior uso. A nostro parere è bene installare un faro per ogni 20 m2 di superficie d’acqua.

 

Come ridurre il consumo elettrico?

Se stiamo costruendo una nuova piscina o se decidiamo di sostituire l’illuminazione esistente, meglio avere un occhio di riguardo all’efficienza energetica per ridurre il consumo elettrico della piscina. Attualmente le tecnologie che richiedono una manutenzione inferiore, dispongono di migliaia di ore di utilizzo ed hanno un basso consumo sono l’illuminazione a LED e fibra ottica.

 

Le certificazioni da verificare 

La sicurezza è uno degli aspetti più importanti da tenere presenti al momento di installare o rinnovare l’illuminazione della nostra piscina. Assicuratevi che tutte le luci subacquee da installare in piscina siano conformi alle norme vigenti, dotate di Garanzia del produttore, le norme garantiscono la fabbricazione con materiali resistenti alle temperature elevate e a tenuta totalmente stagna per evitare che penetri acqua all’interno.

 

Illuminazione significa anche sicurezza

Non dimenticate che l’illuminazione della piscina ha sia una funzione estetica o decorativa che funzionale, è infatti un’eccellente misura di sicurezza. Le luci nell’acqua o nella zona circostante possono evitare sgradevoli cadute in piscina oltre ad illuminare il giardino durante la notte scoraggiando l’eventuale ingresso di intrusi.

Vuoi dare visibilità alla tua azienda?

Condividi con noi i tuoi progetti, sapremo valorizzarli al meglio!
Il servizio è gratuito: inviaci le foto delle piscine per vederle pubblicate in articoli personalizzati all’interno del nostro blog nella rassegna delle #piscinedeinostriclienti!

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

Come preparare la vostra piscina all’arrivo dell’estate

Come preparare la vostra piscina all’arrivo dell’estate

Il bel tempo sta per arrivare, è il momento di mettere a punto la vostra piscina!

Con l’avvento della bella stagione, le giornate si allungano e le temperature si alzano gradualmente.Non vediamo l’ora di tirar fuori quel bel costume da bagno che avevamo dimenticato in fondo all’armadio, prenotare le vacanze, stenderci al sole e ovviamente, fare un bel tuffo rinfrescante in piscina.

è ora di preparare la piscina al grande evento!

Quando iniziare ad aprire la piscina?

Di norma, il momento giusto per rimettere in attività la vostra piscina è proprio quando la temperatura ambiente inizia a toccare i 20°, indipendentemente dall’area geografica in cui vi trovate. Un altro buon indicatore che aiuta a stabilire quando iniziare a preparare la piscina è quando la temperatura dell’acqua raggiunge i 12°.

Avviare la piscina dopo l’inverno è un procedimento semplice che richiede però un po’ di attenzione, per questo, qualora non aveste tempo o voglia, vi consigliamo di rivolgervi ad un professionista. Manutentori, giardinieri, installatori ed esperti del settore, sapranno provvedere all’avviamento della vostra piscina o assistervi con giuste direttive e consigli utili per il fai-da-te.
All’arrivo della primavera, in concomitanza con l’innalzarsi della temperatura esterna e dell’acqua, (rispettivamente fino a 20° e 12°) si potrà iniziare a preparare la piscina per l’estate. Ricordiamo che, per poter godere dell’acqua fresca della vostra piscina durante i mesi estivi, un aspetto fondamentale è il trattamento effettuato durante l’inverno (il processo di ibernazione della piscina). Una corretta ibernazione della piscina garantisce il mantenimento delle condizioni ottimali dell’acqua e il successivo avvio, sarà più rapido, semplice e pulito.

Una corretta ibernazione della piscina è importante!

Quando la piscina è chiusa, è sconsigliato fare il bagno, perché l’acqua non è idonea alla balneazione, proprio per i trattamenti effettuati durante l’inverno. Occorre tenere pulita la zona adiacente assicurandosi che la copertura non venga danneggiata e, quando verrà il momento di rimuoverla sarà tutto più semplice e veloce.

L’obiettivo della corretta ibernazione della piscina è proprio quello di mantenere l’acqua più pulita possibile, risparmiando tempo utile ed energie al momento dell’apertura, evitando di trascorrere giorni e giorni a pulirla e svuotarla a causa della sporcizia accumulata durante la stagione fredda.

I passi da seguire per dare il via alla stagione balneare…

  • La prima cosa da fare è rimuovere la copertura invernale, che deve essere pulita con un getto d’acqua con tubo flessibile, lasciata asciugare e conservata correttamente in modo tale che sia in perfette condizioni per quando dovrà essere riutilizzata l’inverno successivo.
    Ci teniamo a precisare che i seguenti passaggi sono validi solo nel caso in cui la chiusura sia stata eseguita correttamente
  • Se invece all’inizio dell’inverno non viene montata la copertura invernale della piscina, è molto probabile che l’acqua sia sporca e che ci siano tracce di foglie e altri detriti, sui bordi, lungo la linea di galleggiamento e sul fondo della piscina. È necessario rimuovere tutte le impurità e pulire accuratamente la linea di galleggiamento dallo sporco eventualmente accumulatosi. Questa è certamente la parte meno piacevole del procedimento, ma tutto il lavoro risulterebbe molto più rapido, pulito e semplice nel caso di piscine che sono state coperte durante l’inverno...vi abbiamo convinto?
  • Una volta che la piscina è priva di sporcizia ed elementi galleggianti sul fondo, è il momento di mettere in funzione l’impianto di filtraggio in modo che l’acqua cominci a muoversi e ricircolare. È necessario che tutta l’acqua della piscina passi almeno una volta attraverso il filtro, per poter eliminare tutte quelle impurità che non siamo riusciti a rimuovere manualmente. Il consiglio è quello di pulire o risciacquare il filtro in modo che possa eliminare i sedimenti.

E per finire…il trattamento chimico dell’acqua della piscina

Una volta che l’acqua della piscina è stata completamente filtrata ed ha iniziato a ricircolare, è il momento di applicare il trattamento chimico appropriato per renderla nuovamente idonea al bagno. Questi sono i passi da seguire:

  • E’ sempre necessario controllare il pH dell’acqua prima di effettuare qualsiasi trattamento chimico. Il valore del pH deve essere compreso tra 7,2 e 7,6 affinché l’acqua sia sana e le sostanze chimiche agiscano correttamente.
    Questa verifica può essere effettuata con strisce analitiche, che possono essere ottenute in qualsiasi negozio di piscine e anche al supermercato, con compresse reattive o con liquidi reattivi per la misurazione del pH dell’acqua della piscina. Questi reagenti liquidi sono chiamati Fenolo Rosso e Fenolo OTO, e hanno bisogno di un fotometro per poter essere letti quando reagiscono, proprio come le compresse. Il fenolo rosso e l’OTO fenolo sono solitamente venduti insieme e servono per la corretta misurazione del pH, e l’OTO fenolo per misurare il cloro libero in una piscina. Un aspetto positivo del fotometro è la maggior affidabilità nel controllo dell’acqua rispetto alle strisce analitiche, che sono invece più economiche e meno delicate di liquidi o compresse. 
  • Una volta che il pH è corretto, è necessario effettuare una prima clorazione per neutralizzare eventuali residui organici nell’acqua. Il trattamento d’urto consiste nell’introduzione nello skimmer di una o più compresse di dicloro, note anche come compresse di cloro rapido. La quantità di dicloro da aggiungere dipenderà sempre dalle dimensioni della piscina. Dopo l’applicazione del dicloro, l’acqua deve essere ricircolata fino a quando non è completamente disinfettata.
  • Una volta effettuata questa prima disinfezione, il pH dell’acqua deve essere nuovamente misurato, e riportato ad un livello compreso tra 7,2 e 7,6 perchè la prima clorazione potrebbe averne aumentato i valori.
    Idealmente, ci dovrebbe essere sempre 1 ppm di cloro in piscina. Un valore maggiore di 1 ppm è dannoso per la salute e compromette gli elementi che compongono la piscina, mentre un valore minore di 1 ppm è indice di una disinfezione insufficiente; l’acqua rischierà di diventare di colore verde e di essere intaccata dalle alghe. 
  • Una volta controllati tutti i parametri, e a seconda del cloro libero rimasto nell’acqua della piscina, è possibile aggiungere allo skimmer una pastiglia di cloro lento o tricloro, in modo che l’acqua continui ad essere disinfettata.

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a Contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

 

 

 

La chiusura invernale della piscina

Consigli pratici per la chiusura invernale della piscina La piscina richiede cura, non solo durante la stagione dei bagni ma anche, e soprattutto...

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

Cerchi un rivestimento per piscine bello, resistente e duraturo? RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tuttoNella scelta del materiale per rivestire il...

I permessi richiesti per costruire la vostra prossima piscina.

Dovete costruire una piscina da zero o ristrutturarla ma avete mille dubbi e perplessità in merito agli aspetti burocratici? in questo post...

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Come risolvere i problemi di impermeabilità in piscina? con RENOLIT ALKORPLAN!Una delle paure più frequenti per i proprietari delle piscine: è la...

Le piscine con pannelli in acciaio

Le piscine con pannelli in acciaio

Nell’ambito delle piscine interrate un sistema molto utilizzato è quello che impiega, nella zona delle pareti, pannelli prefabbricati in acciaio.

 

Vediamo insieme i principali vantaggi:

Il primo vantaggio di questo sistema è la planarità degli elementi che presentano una superficie liscia e senza avvallamenti che vengono forniti con la predisposizione, tramite pre-foratura, di tutti gli accessori.

Con questo sistema si possono realizzare tutte le forme desiderate e sono adatte sia per il sistema “skimmer” che il sistema “a bordo sfioro”, questo permette la massima libertà di progettazione e di installazione; infatti gli elementi vengono assemblati direttamente in loco con tempi molto brevi e senza l’utilizzo di macchinari ingombranti (un grande vantaggio nelle aree difficili da raggiungere).

I tempi di realizzazione sono rapidi e i costi sono contenuti, una struttura di questo tipo permette di realizzare la vostra piscina in pochi giorni ed è perfetta per accogliere il modello di membrana armata RENOLIT ALKORPLAN che più desiderate.

I pannelli vengono collegati l’un l’altro con un sistema di fissaggio detto imbullonatura che non necessita manutenzione e la struttura può essere rimossa facilmente in caso di cambio di necessità.

Si può posizionare qualsiasi tipo di bordo, nella parte esterna è possibile posizionare un lastrico solare o una pavimentazione: pavimentazione naturale, artificiale, ceramica o legno.

Sono l’ideale per terrazze, attici e aree sospese per via del loro peso ridotto, posseggono una garanzia del produttore e vengono consegnate in kit dagli ingombri molto ridotti e con tutti gli elementi già compresi. Si trovano sul mercato anche rivestiti con una speciale pellicola protettiva in materiale termoplastico che conferisce ai pannelli una notevole resistenza agli agenti corrosivi e aggressivi.

Permettono la perfetta applicazione del rivestimento RENOLIT ALKORPLAN tramite un comodo e veloce sistema di ancoraggio con profilo estruso in alluminio nel caso della soluzione con skimmer e il rivestimento totale della canalina di scolo in caso di sistema a sfioro.

Se vengono posizionati fuori terra sono totalmente ispezionabili, se interrate è molto semplice realizzare lo sfioro perfetto in tutto il perimetro, in ogni caso la velocità di realizzazione, i costi contenuti e l’effetto finale ineccepibile rendono questo sistema uno dei preferiti del mercato.

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a Contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

 

 

 

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

Oggi parleremo del trattamento acqua e dei prodotti chimici che, molto importante, non devono mai essere posti a contatto diretto con la membrana....

L’evoluzione del Colore nei Rivestimenti per piscine

L’evoluzione del Colore nei Rivestimenti per piscine

 

Oggi parliamo di colore! Sappiamo perfettamente che uno dei passi più importanti quando si decide di costruire una piscina è la scelta del colore del rivestimento. Chi preferisce i contrasti, chi desidera tonalità chiare che si adattano al contesto, chi opta per uno stile minimal, chi classico, chi rustico…insomma, le soluzioni sono infinite, ecco perchè le gamme RENOLIT offrono un’ampia varietà di texture e cromie, perfette per arricchire le vostre piscine.

In questo articolo vedremo come si è evoluto nel tempo il concetto di rivestimento e colore in piscina. Dal classico ma sempre di tendenza, monocolore, passando per i design mosaico, fino alla vera rivoluzione: i modelli 3D dalle texture naturali.

 

RENOLIT ALKORPLAN 2000

La gamma unicolor di membrane armate

RENOLIT ALKORPLAN 2000 è la gamma unicolor che offre ben 6 diverse tonalità. Quale sarà il colore della tua piscina? Verde Caraibi, uno dei primi colori utilizzati per rivestire le piscine, che rievoca i riflessi limpidi e cristallini delle acque degli atolli oceanici. Azzurro, una tonalità che parla di relax e benessere, perfetta per esaltare il verde del paesaggio circostante e creare specchi d’acqua turchesi, che riflettono il cielo. Bianco è invece la cromia che più si adatta ai contesti soleggiati perchè capace di enfatizzare spazi e geometrie, regalando un senso di continuità tra vasca e cielo. Sabbia, scelta esotica e d’effetto: è il colore che fa per te se quello che cerchi è un piccolo angolo caraibico dall’acqua turchese. Grigio Chiaro, e Grigio Scuro,Colori energici che enfatizzano la sensazione di profondità regalando alla vasca il tipico color blu marino, elegante e di classe.

Continua a leggere e scopri tutti i design disponibili…

2000 Bianco

2000 Sabbia

2000 Blu Chiaro

2000 Blu Adriatico

2000 Grigio Chiaro

2000 Grigio Scuro

2000 Verde Caraibi

 

Con il tempo le gamme e i colori dei rivestimenti per piscine si sono evoluti

L’attenzione al design minimal, alle linee delicate e alle geometrie sempre più moderne ed essenziali, contestualmente allo sviluppo di nuovi materiali e tecniche produttive, ha contribuito a dar vita a sempre nuovi rivestimenti.

Oggi RENOLIT ALKORPLAN offre un’ampia scelta di membrane armate, non solo diverse varietà di colori, ma anche differenti e nuovi design e texture. Scegliere il colore della vostra piscina non è mai stato più divertente! 

 

RENOLIT ALKORPLAN XTREME

Per piscine che devono sopportare condizioni estreme.

XTREME è il primo rivestimento per piscine resistente anche al cloro in condizioni estreme: rivestimento ideale per piscine pubbliche, Hotel, B&b, strutture ricettive e per tutti quei privati che desiderano dalla propria piscina prestazioni top e più garanzie. Se ciò che volete è una piscina sempre bella come il primo giorno, dai colori sgargianti e vivaci, c’è RENOLIT ALKORPLAN XTREME. 

 

XTREME ICE

XTREME SAHARA

XTREME AZUR

XTREME BLU FRESH

XTREME VOLCANO

XTREME SILVER

XTREME ONYX

 

RENOLIT ALKORPLAN TOUCH

La rivoluzione nei rivestimenti per piscine

L’unico rivestimento per piscine dal design naturale, marmoreo, pietroso, di sabbia dorata o roccia, 6 texture esclusive che regalano all’acqua colori e riflessi capaci di valorizzare ed arricchire ogni progetto: AuthenticRelaxEleganceVanityPrestigeSublime TOUCH non è solo un prodotto che offre una maggiore resistenza (grazie ai suoi 2 mm di spessore) e più garanzie, si tratta di un vero e proprio sistema che ha rivoluzionato ed ispirato il mondo dei rivestimenti per piscine innovandone anche le tecniche applicative – scopri di più sul sistema TOUCH Testa a Testa per una saldatura invisibile. 

 

TOUCH Vanity

TOUCH Relax

TOUCH Sublime

TOUCH Prestige

TOUCH Elegance

TOUCH Authentic

 

RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS

Elegante, classico, intramontabile!

L’ultimo arrivato tra le gamme dei rivestimenti in PVC è RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS, una membrana armata in 3D dal design mosaico in rilievo che trae ispirazione dalle dee e muse della Grecia mitologica: quattro modelli che prendono il nome da 4 divinità classiche, Selene, Atenea, Sofia, Etna. Lo stile classico e intramontabile del mosaico riprende vita con questo design unico! scoprilo nella nostra gallery:

 

CERAMICS Sofia

CERAMICS Etna

CERAMICS Atenea

CERAMICS Selene

Non tutte le membrane armate sono RENOLIT ALKORPLAN!

Non tutte le membrane armate sono RENOLIT ALKORPLAN!

 

Quando un’idea è vincente si sa, viene imitata, la stessa cosa succede per i nostri prodotti che nel mercato hanno sempre più imitatori.

Ma attenzione! Non tutte le membrane armate sono RENOLIT. Il fatto che un prodotto abbia l’aspetto estetico di un altro e sia venduto ad un prezzo inferiore non significa che anche la sua qualità sia stata imitata! Sul mercato potreste trovare prodotti che imitano la gamma RENOLIT ALKORPLAN, ma si tratta di copie che non hanno nulla a che vedere con l’originale e non posseggono nessuna delle caratteristiche tecniche che compongono l’identità di RENOLIT ALKORPLAN né i suoi standard di qualità

Anche se l’aspetto estetico cerca di essere simile la qualità non lo è sicuramente, e il prezzo lo dimostra.

Per produrre i nostri materiali utilizziamo materie prime vergini di prima qualità, i nostri fornitori sono selezionati, la produzione segue degli standard severi e il controllo qualità è rigido e meticoloso. Ciò significa che una volta installata l’imitazione, con tutta probabilità si deteriorerà dopo un breve periodo, perderà il suo colore o la sua consistenza e dovrà essere sostituita (ma a che prezzo?) subito dopo con conseguente rabbia di chi è stato vittima del raggiro…vediamo insieme come evitarlo…

 Non tutte le membrane armate sono RENOLIT

Come evitare le imitazioni? Ci sono diversi modi per sapere se il rivestimento delle piscine che state installando è RENOLIT ALKORPLAN o NO.

Ciò che sembra conveniente…non lo è affatto!

Il prezzo è di solito una chiara indicazione che il rivestimento che il vostro installatore sta posizionando nella piscina è buono oppure no. Talvolta un prodotto di qualità superiore e l’esperienza di lavoratori qualificati, comportano una spesa iniziale maggiore, ma nel lungo termine ciò si trasforma in un vero e proprio risparmio non solo in termini di denaro. Un prodotto ben applicato che dura nel tempo e che mantiene le sue caratteristiche estetiche e tecniche intatte, vi farà risparmiare molto, basti pensare agli ingenti costi di manutenzione che comportano certi prodotti. Nessuno regala nulla. Meglio tenerlo sempre a mente.

Le imitazioni non piacciono!

Non vogliamo fare paragoni, è sufficiente dare un’occhiata al nostro blog online, ai nostri social, ma anche ai negozi dei professionisti autorizzati, per identificare la qualità dei nostri marchi. Grazie ai cataloghi, alle foto o ai campioni del nostro prodotto, avrete la possibilità di toccare con mano e comprenderne i pregi, per saper così identificare la qualità RENOLIT ALKORPLAN. È bene confrontare ciò che vi viene offerto dal vostro installatore con alcune immagini o spezzoni del nostro prodotto per assicurarvi che la membrana che vi stanno proponendo sia quella originale.

Non tutte le membrane armate sono RENOLIT

Presenza online

Nei nostri social network offriamo ampie informazioni sul nostro prodotto con fotografie di progetti di aziende e clienti, video di testimonianze, tutorial e consigli sulla membrana armata RENOLIT ALKORPLAN. La nostra presenza e trasparenza online fa la differenza con gli altri prodotti presenti sul mercato.

L’etichetta

Il rivestimento che arriverà nella vostra piscina ha un’etichetta che descrive molto bene: tipologia, spessore, dimensioni ed è corredato di un lotto unico e inimitabile. Sul retro della membrana troverete stampate le informazioni che dimostreranno, senza ombra di dubbio, la qualità RENOLIT.  Questo garantisce l’ufficialità del prodotto e i suoi benefici

 
Non tutte le membrane armate sono RENOLIT

Non tutte le membrane armate sono RENOLIT – scopriamo insieme i principali vantaggi delle membrane ALKORPLAN

Per cominciare, tutte le nostre gamme incorporano una vernice protettiva che previene l’invecchiamento precoce della membrana. Inoltre, hanno una grande durata e, grazie alla loro flessibilità, possono essere installate su qualsiasi forma o superficie. Sono resistenti, robuste e con un bellissimo risultato estetico.

Materiali di alta qualità

Oltre ai vantaggi di qualsiasi gamma RENOLIT ALKORPLAN, dobbiamo ricordare che i materiali utilizzati nella fabbricazione dei nostri prodotti sono di prima qualità, testati e analizzati prima di essere inviati all’installatore per garantire una qualità eccellente e un’impermeabilizzazione totale una volta installati.

Garanzia

Vogliamo la vostra sicurezza e la vostra tranquillità affinché la vostra unica preoccupazione sia di quella di godervi la vostra piscina. Certifichiamo e garantiamo la totale impermeabilità di tutte le nostre gamme RENOLIT ALKORPLAN per un minimo di 10 anni. In alcuni casi specifici, questa garanzia può essere estesa fino a 15 anni.garanzia-impermeabilità-10anni-piscine-renolit-alkorplan-membrane-impermeabili-rivestimenti per piscine

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a Contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

 

 

 

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

Oggi parleremo del trattamento acqua e dei prodotti chimici che, molto importante, non devono mai essere posti a contatto diretto con la membrana....

Ristrutturare ogni tipo di piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Ristrutturare ogni tipo di piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Tanti vantaggi

La scelta di una piscina è personale e determinata da molti motivi. Il grande vantaggio della membrana armata  RENOLIT ALKORPLAN è quello di permettere di rinnovare completamente ogni tipologia di piscina in tempi rapidi, con impermeabilità garantita e con un costo contenuto.

In questo post analizzeremo insieme le diverse tipologie di piscine che possono essere ristrutturate con le nostre membrane.

 Tipologie di piscine

N

Le piscine in piastrelle o mosaico

 

Cominciamo con le piscine in piastrelle o mosaico, possono essere completamente rinnovate con l’applicazione del nostro Geotessuto in polipropilene che crea uno strato di separazione tra piastrelle e membrana che impedisce la formazione sul rivestimento dei rilievi sottostanti. Successivamente si applica la membrana RENOLIT ALKORPLAN: impermeabilizzazione garantita, minima manutenzione. Addio alle tessere che si staccano!

E se non volete rinunciare all’effetto estetico elegante, sofisticato e intramontabile del mosaico, RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS è la scelta ideale, la membrana armata a rilievo che si ispira alla Grecia mitologica.

N

Le piscine in liner

 

Queste piscine sono costruite utilizzando una membrana in pvc monostrato preassemblato in stabilimento ed inviato in cantiere. Occorre un buon confezionamento, una valutazione errata delle dimensioni, infatti, può creare tensioni eccessive o abbondanza di materiale, inoltre il prodotto essendo di spessore limitato è più sensibile all’usura ed all’azione dei raggi UV. Anche queste piscine possono essere completamente rinnovate con i nostri prodotti.

Tutte le gamme di membrane ALKORPLAN sono perfette non solo per ripristinare la tenuta stagna della vostra piscina ma anche per rinnovarla da un punto di vista estetico.

N

Le piscine prefabbricate in poliestere

 

Le prefabbricate in poliestere offrono un ventaglio di forme limitate e una dozzina di modelli predefiniti. Le dimensioni sono condizionate ugualmente dalle problematiche di trasporto e di posizionamento nel luogo di installazione. Una piscina in poliestere può essere rivestita completamente con i nostri prodotti RENOLIT ALKORPLAN. Nella foto che vedete nella nostra galleria di immagini è stato applicato il rivestimento Authentic della gamma ALKORPLAN TOUCH, l’effetto finale è splendido, non trovate?

N

le piscine in membrana armata RENOLIT ALKORPLAN

 

Le piscine in membrana armata RENOLIT ALKORPLAN permettono in maniera economica e garantita il 100% di impermeabilità su ogni tipo di struttura, con ogni forma anche in caso di piscine molto complesse come ad esempio piscine olimpiche, piscine forma libera o (perchè no?) stravagante come questa:

tutte-le-forme-piscine-piede

La forma non importa, quel che conta è che la piscina sia in membrana armata pvc RENOLIT ALKORPLAN.

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

Oggi parleremo del trattamento acqua e dei prodotti chimici che, molto importante, non devono mai essere posti a contatto diretto con la membrana....

Tante forme, un solo prodotto: RENOLIT ALKORPLAN

Tante forme, un solo prodotto: RENOLIT ALKORPLAN

Uno dei grandi vantaggi delle membrane in pvc armato è che permette la realizzazione di forme e modelli di piscine molto complessi.

Per assicurare l’impermeabilità di una piscina esistono principalmente quattro soluzioni tecniche, ma nel momento della scelta solo la membrana armata in PVC permette la realizzazione senza limite di forma e dimensione.

Le piscine prefabbricate in poliestere

Offrono un ventaglio di forme limitate ad una dozzina di modelli predefiniti. Le dimensioni sono condizionate ugualmente dalle problematiche di trasporto e si posizionamento nel luogo di installazione. Una piscina in poliestere può essere rivestita completamente con i nostri prodotti RENOLIT ALKORPLAN.

Le piscine in piastrelle o mosaico

Sono molto belle e permettono di realizzare parti curve o complesse, ma a quale prezzo? Con tempi di posa molto dilatati e rischi di distacco dei tasselli con conseguente gravosa manutenzione. Anche in questo caso è possibile rinnovarle con il sistema RENOLIT ALKORPLAN. Se ami l’effetto del mosaico, il prodotto per te è certamente il nuovissimo ed innovativo ALKORPLAN CERAMICS: una membrana in 3d che imita perfettamente l’effetto della ceramica con tutti i vantaggi della membrana armata.

Le piscine in liner

Sono costruite utilizzando una membrana in pvc monostrato preassemblato in stabilimento ed inviato in cantiere. Occorre un buon confezionamento, una valutazione errata delle dimensioni, infatti, può creare tensioni eccessive o abbondanza di materiale, inoltre il prodotto essendo di spessore limitato è più sensibilie all’usura ed all’azione dei raggi UV. Anche queste piscine possono essere completamente rinnovate con i nostri prodotti.

Le piscine in membrana armata RENOLIT ALKORPLAN

Permettono in maniera economica e garantita il 100% di impermeabilità su ogni tipo di struttura, con ogni forma anche in caso di piscine molto complesse come ad esempio piscine olimpiche, piscine forma libera o (perchè no?) stravagante come questa:

La forma non importa, quel che conta è che la piscina sia in membrana armata pvc RENOLIT ALKORPLAN.

La corretta installazione del “Sistema TOUCH” Testa a Testa

Prodotti d’alta gamma e tecnologia richiedono modalità applicative sempre più complesse, una di queste è l'installazione con sistema...

Le Pavimentazioni abbinate a RENOLIT ALKORPLAN

Le pavimentazioni abbinate a RENOLIT ALKORPLAN, quali aspetti considerare? Oggi vorremmo parlarvi di un aspetto molto importante da tenere in...

Com’è bella la piscina di notte

Un rilassante bagno in una piscina illuminata dal sole è uno dei grandi piaceri della vita, tutto è splendidamente nitido, si può prendere il sole,...

Come preparare la vostra piscina all’arrivo dell’estate

Il bel tempo sta per arrivare, è il momento di mettere a punto la vostra piscina! Con l'avvento della bella stagione, le giornate si allungano e le...
Qualche consiglio per mantenere il vostro rivestimento RENOLIT ALKORPLAN sempre perfetto

Qualche consiglio per mantenere il vostro rivestimento RENOLIT ALKORPLAN sempre perfetto

Consigli per la manutenzione della vostra piscina e per la cura del rivestimento in PVC

Abbiamo pensato di proporvi qualche consiglio per mantenere il rivestimento della piscina e il colore della piscina sempre perfetto:

disinfettare e pulire la struttura

  • La membrana RENOLIT ALKORPLAN manifesta la sua massima resa quando viene installata su una struttura perfettamente pulita e disinfettata. Nella zona tra il supporto e la membrana di rivestimento, si crea spesso un accumulo di umidità e la presenza aggiuntiva di sostanze organiche crea le condizioni ideali per la crescita di microrganismi. Prima di applicare il vostro rivestimento RENOLIT ALKORPLAN assicuratevi che il supporto sia perfettamente igienizzato con il prodotto specifico, RENOLIT ALKORPLUS Sanitized, il prodotto ideale per la pulizia e la disinfezione dei supporti delle piscine.

trattamento dell’acqua

  • A meno che l’acqua utilizzata per la piscina non provenga dal “rubinetto” (quindi dalla rete idrica generale) o sia comunque di provenienza affidabile, è necessario trattarla chimicamente al fine di garantire l’assenza di metalli disciolti, come ad esempio: ferro, rame, manganese, ecc.; l’assenza di metalli mantiene perfetto il vostro investimento.

    Si sconsiglia vivamente di utilizzare prodotti di trattamento contenenti rame poiché possono presentare inestetismi che necessitano di una serie di trattamenti di tipo chimico che è sempre meglio evitare. in caso di presenza di rame si raccomanda l’uso di RENOLIT ALKORPLUS Antimacchia.

    Qualora aveste già una presenza di macchie determinate da questo fenomeno è possibile utilizzare RENOLIT ALKORPLUS Antimacchia, in poco tempo la sua azione dolce di rimozione permette di combattere questa manifestazione antiestetica .

renolit-alkorplan-italia-waterproofing-swimmingpool-piscine-impermeabilità-trattamento-acqua-disinfettare-rivestimento

pulizia periodica

  • I depositi di grasso nella linea di galleggiamento possono essere facilmente eliminati effettuando una pulizia periodica con il nostro sgrassatore RENOLIT ALKORCLEAN, mentre i prodotti a base acida sono più adatti alla pulizia dei depositi di calcare (contattate il vostro manutentore o fornitore di prodotti chimici specializzato).

    E’ semplicissimo, basta bagnare un panno (non abrasivo) con il prodotto concentrato e pulire la zona sporca del rivestimento nella linea di galleggiamento; utilizzando però i prodotti della linea RENOLIT ALKORPLAN con laccatura superiore il vostro rivestimento avrà una maggiore protezione chimica e meccanica regalandovi un effetto finale straordinario, sicuro e duraturo.

renolit-alkorplan-garanzia-pulizia-impermeabilizzazione-piscina-liner-membrana-armata-alcorclean

garanzia di 10 anni

Ma non è tutto: RENOLIT rilascia una GARANZIA di 10 anni, un segno indiscutibile di serietà che protegge il valore del vostro investimento.

renolit-alkorplan garanzia impermeabilità 10 anni- piscine

Se hai trovato utile i nostri consigli sulla manutenzione della piscina, lascia un like alla nostra pagina facebook e scrivici la tua opinione nei commenti, ricordati di taggarci @piscinerenolitalkorplan

 

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

 

Rinnovare una piscina in piastrelle o mosaico con RENOLIT ALKORPLAN

Rinnovare una piscina in piastrelle o mosaico con RENOLIT ALKORPLAN

Cari Amici di RENOLIT,

sapete che con la gamma RENOLIT ALKORPLAN è possibile rivestire una vecchia piscina in mosaico o piastrelle? Proprio così, la membrana armata è l’ideale per rimettere a nuovo vecchie piscine perchè risolve ogni problema. Infiltrazioni d’acqua, perdite, tessere rovinate, con i rivestimenti ALKORPLAN è possibile fronteggiare e risolvere qualsiasi problema in poco tempo. 

Infiltrazioni non risolvibili addio!

…proprio così, con RENOLIT ALKORPLAN potrete rinnovare la vostra piscina donandole un’impermeabilizzazione massima, con una spesa contenuta e un effetto finale a dir poco meraviglioso! siete curiosi di saperne di più? continuate a leggere…leggi anche il nostro articolo dedicato mai più perdite in piscina con la membrana armata RENOLIT ALKORPLAN!

Rinnovare una piscina in mosaico o piastrelle

Si tratta di un’operazione che comporta un impiego di tempo e di denaro abbastanza importante. Se la struttura ha subìto degli assestamenti e si sono create delle discontinuità nell’impermeabilizzazione, iniziare un rifacimento significa rimuovere la finitura esistente, posare un nuovo strato impermeabilizzante e una nuova finitura in mosaico o mattonelle, oppure rifare tutte queste operazioni sullo strato esistente senza che vi sia la certezza dell’impermeabilità totale.

RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS

Guardate la nostra galleria di immagini, scoprirete che con RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS il risultato finale che si può ottenere è il massimo. Il rivestimento piscine perfetto se vi piace l’effetto estetico del mosaico ma non volete rinunciare ai vantaggi della membrana armata.

  • Le tessere non si staccano
  • impermeabilizzazione garantita
  • installazione più rapida rispetto al mosaico
  • manutenzione minima

Eccone un esempio, vi presentiamo  RENOLIT ALKORPLAN Ceramics EtnaNinfa della mitologia greca che ha dato il nome ad un vulcano dove si dice che i ciclopi forgiarono i raggi di Zeus, dio di tutti gli dei. Questo rivestimento è sobrio ed elegante come la pietra vulcanica, rendendo le piscine spettacolari e regali, proprie di un dio. Ecco l’effetto finale. Scusateci se lo diciamo noi: Meraviglioso!

Vediamo insieme i passaggi fondamentali per l’installazione della membrana armata

opere di preparazione

E’ molto importante eseguire una prova di perfetta efficienza dei tubi di portata e delle tubazioni di scarico mediante collaudo forzato in pressione, al fine di avere la certezza della tenuta dell’impianto. La preparazione degli accessori (skimmer, bocchette, prese di fondo) è molto importante, controllare se sono compatibili con il rivestimento. Le parti non idonee verranno sostituite con un piccolo e veloce intervento murario.

applicazione del tessuto non tessuto

Segue l’applicazione mediante uso del collante di tessuto non tessuto di polipropilene RENOLIT Alkorplus 81036 con trattamento anti microorganismi incollato sulla parete, si ha la funzione di strato di separazione per migliorare l’effetto finale e non manifestare, sotto pressione dell’acqua, le discontinuità del supporto.

applicazione del rivestimento piscina

RENOLIT ALKORPLAN 2000, TOUCH, Xtreme e Ceramics, sono membrane termoplastiche a base di PVC-P monomerico multistrato rinforzate internamente mediante armatura in poliestere e assemblate mediante termo fusione ad aria calda. In questa carrellata di foto, potete ammirare l’applicazione dei bellissimi modelli RENOLIT ALKORPLAN Ceramics la soluzione ideale per chi desidera una piscina dallo stile classico ed intramontabile, tipico del mosaico, senza rinunciare a tutti i vantaggi della membrana armata

RENOLIT ALKORPLAN si adatta ad ogni forma e superficie!

Tutte queste caratteristiche la rendono adatta a qualsiasi piscina o vasca ornamentale sia vecchia che nuova, sia in muratura che in acciaio, ma soprattutto di qualsiasi forma perché RENOLIT ALKORPLAN aderisce perfettamente anche sulle forme più complesse donando una eccezionale finitura estetica.

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! e mi raccomando, seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

Il programma certificato di installazione RENOLIT ALKORPLAN.

Il programma certificato di installazione RENOLIT ALKORPLAN.

Cos’è il nostro programma certificato di installazione RENOLIT ALKORPLAN?

Ogni anno in Italia vengono realizzate migliaia di piscine, la gran parte delle quali sono realizzate applicando i prodotti della linea RENOLIT ALKORPLAN.

 

 

Tutte le gamme di membrane ALKORPLAN garantiscono la massima resa sia dal punto di vista dell’estetica che dell’impermeabilizzazione, ma necessitano di veri e propri professionisti per essere posate al meglio. Solo se la posa è realizzata da veri e propri esperti del settore, il prodotto potrà mantenere ciò che promette, durare nel tempo ed essere sempre perfetto. Noi di RENOLIT nel tempo abbiamo costruito una rete di costruttori e installatori di fiducia che continuano ad investire nella propria formazione per implementare le proprie abilità, approfondire la conoscenza dei prodotti più innovativi e delle tecniche per applicarli al meglio.

 

Per installare le membrane RENOLIT ALKORPLAN è necessario conoscere molto bene il sistema di posa e applicazione, i prodotti, le caratteristiche dei materiali, rimanere aggiornati e frequentare i corsi di perfezionamento: molti posatori di membrane armate sono certificati da RENOLIT ALKORPLAN. Sono gli unici che possono darvi una resa finale perfetta.

Non dimenticate che, sebbene la ristrutturazione o l’installazione di una piscina con membrana rinforzata RENOLIT ALKORPLAN sia uno dei modi più economici esistenti sul mercato, è comunque un investimento importante.

 

La piscina è un elemento che viene normalmente esposto tutto l’anno agli elementi atmosferici e alle contingenze esterne, deve resistere al sole durante i mesi estivi, al freddo durante l’inverno, alle piogge e ai possibili movimenti del terreno. Sia che voi intendiate rinnovare o installare una piscina, volete che sia perfetta e che non dia problemi per molti anni.

Affinché la vostra piscina sia ben eseguita e totalmente impermeabile, vogliamo darvi un unico importante consiglio: qualsiasi installazione o ristrutturazione perfetta necessita di un installatore certificato RENOLIT ALKORPLAN.

I vantaggi che incontrerete sono molteplici: per iniziare, qualsiasi installazione o rinnovo effettuata da un installatore certificato RENOLIT ALKORPLAN ha una garanzia di 10 anni sulla membrana armata utilizzata e in alcuni casi può essere estesa.

Tutto chiaro e senza spiacevoli sorprese: Tranquillità durante l’installazione sapendo che gli installatori certificati sanno come adattare il rivestimento RENOLIT ALKORPLAN ad ogni tipologia e forma della vostra piscina.

Nessuna perdita d’acqua: Quando un installatore certificato RENOLIT ALKORPLAN ha terminato il lavoro, garantirà la totale impermeabilità e tenuta della piscina. Niente più dispersioni perdite d’acqua o aumenti ingiustificati della bolletta.

Professionisti veri: Ogni anno RENOLIT ALKORPLAN forma e aggiorna molti installatori di membrana armata sparsi in tutta la penisola. Avrete sempre a disposizione un installatore vicino a casa per assistervi.

 

Bellezza ed estetica: RENOLIT ALKORPLAN ha una grande varietà di colori e modelli per personalizzare il colore delle piscine a vostro piacimento e dare diverse sfumature all’acqua. Gli installatori certificati sanno come installare la nostra membrana rinforzata in modo che sia esteticamente perfetta.

Contattare un installatore certificato RENOLIT ALKRORPLAN è facile, chiamateci al +39 049 0994722 o scriveteci QUI, ci penseremo noi a mettervi in contatto con gli installatori certificati della vostra zona più idonei.

 

 

Vi siete convinti? Scegliete solo il meglio per la vostra piscina, dei veri e propri professionisti che sappiano consigliarvi al meglio dandovi tutte le informazioni necessarie…e se non dovesse bastare, rivolgetevi a noi.

 

 

Un saluto

Il team RENOLIT Italia

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

Oggi parleremo del trattamento acqua e dei prodotti chimici che, molto importante, non devono mai essere posti a contatto diretto con la membrana....

Il rivestimento per piscine più diffuso al mondo? La Membrana Armata.

Il rivestimento per piscine più diffuso al mondo? La Membrana Armata.

La membrana armata per il rivestimento delle piscine è il sistema che presenta meno inconvenienti e più vantaggi sul mercato.
Il suo impatto visivo, la facilità di istallazione, il prezzo ragionevole e la sua totale impermeabilità garantita per 10 anni, fanno si che sia il sistema di impermeabilizzazione per piscine più utilizzato a livello mondiale.

La gamma RENOLIT ALKORPLAN 20003000Touch ed Xtreme, grazie all’applicazione di una vernice protettiva con formulazione innovativa la rende la membrana con maggior qualità sul mercato, che protegge il rivestimento dagli agenti climatici e dalle aggressioni che possono verificarsi nella piscina. Tutte le nostre membrane vengono sottoposte a severissimi test per verificarne l’idoneità.

La membrana armata è una foglia in pvc che include una rete di poliestere che le conferisce una resistenza straordinaria, mantenendo nel contempo le sue straordinarie caratteristiche di impermeabilità e di flessibilità. Si tratta quindi del materiale ideale per rivestire una piscina nuova o per rinnovare una piscina esistente di qualsiasi forma e dimensione.

Non sorprende dunque che la membrana armata RENOLIT ALKORPLAN sia ritenuta attualmente la scelta più idonea da parte di privati, enti, hotel e camping per rinnovare a tempo di record le loro piscine. D’altra parte, i privati che vogliono approfittare della buona stagione per usufruire della loro piscina sono ugualmente molto sensibili al fattore ritardo per la realizzazione o il rinnovo della loro piscina.

Ma parliamo anche di bellezza. La gamma TOUCH dispone di sei design innovativi che assicurano l’impermeabilità della vasca e trasformano la membrana di rivestimento in un elemento fondamentale per conferire personalità e carattere alla tua piscina, rendendola única.

Piscine RENOLIT ALKORPLAN liner pvc

Il mercato sceglie la membrana armata e non può che indirizzarsi su RENOLIT. Grazie a tutti!

Nuove tecnologie nella piscina moderna

Nuove tecnologie nella piscina moderna

 

Non tutti i giorni decidete d’installare una piscina nel vostro giardino. Sembra facile…ma non lo è, bisogna porre molta attenzione ed evitare di commettere errori. Realizzare uno scavo su misura, costruire le pareti, rivestire e riempire la piscina con l’acqua…sono davvero tante le accortezze da osservare e gli aspetti da monitorare per assicurare il buon funzionamento della propria piscina. Per questo, esistono nel mercato diversi accessori ed elementi che aiutano a tenere sotto controllo tutti gli aspetti più critici e rilevanti in una piscina. Ecco qualche dritta e suggerimento che vi invitiamo a prendere in considerazione per arricchire la vostra piscina.

 

In funzione del vostro investimento, la tecnologia attuale vi permette di scegliere tra diverse tipologie di elementi indispensabili, che renderanno i vostri bagni molto più gradevoli, tra gli elementi fondamentali si possono individuare: la pompa dell’acqua, il filtro e il rivestimento. Oggi la tecnologia ci aiuta a controllare gli strumenti necessari per mantenere l’acqua in buone condizioni.

Quali sono i nuovi strumenti che la tecnologia mette a nostra disposizione?

E’ possibile installare un riscaldamento elettrico o una pompa di calore affinché l’acqua sia sempre ad una temperatura gradevole per farsi un bagno mediante un termoregolatore.

Il filtro ha il compito di filtrare le particelle e lo sporco che si accumulano sulla superficie dell’acqua. Tuttavia, che l’acqua sia apparentemente pulita non significa automaticamente che sia idonea per fare il bagno, inoltre occorre essere sicuri che il pH dell’acqua sia quello corretto, un parametro fondamentale per mantenere in buone condizioni l’acqua della piscina, evitando fastidi ai nuotatori e problemi di corrosione o alghe in vasca.

Esistono dispositivi che controllano automaticamente il pH dell’acqua e la tecnologia più avanzata ci concede il vantaggio di gestire la temperatura dell’acqua con lo Smartphone, ci sono già diverse aziende che offrono questi servizi che ci aiutano nella manutenzione dell’acqua.

Mentre rimaniamo in contatto con il mondo,abbiamo accesso a un’infinità d’informazioni e come ad esempio poter controllare il pH della vostra piscina, regolarlo, oppure modificare la temperatura dell’acqua che vi gusterete tornando a casa.

Infine…

Infine, ma non per questo meno importante, dobbiamo scegliere il colore della nostra piscina. Le membrane armate altamente tecnologiche RENOLIT ALKORPLAN, 2000, TOUCH, XTREME e CERAMICS, offrono un’ampia gamma di colori. Acque cristalline, luminose e fresche, colori caldi come nelle lontane spiagge esotiche e tropicali, blu intensi del mare Mediterraneo in piscine ricche di colore… insomma, grazie alla notevole varietà di colori di cui dispone RENOLIT ALKORPLAN potrete creare spazi unici nel vostro giardino.

Non esitate a contattarci per ogni dubbio o necessità, noi di RENOLIT Italia siamo qui per questo, per accompagnarvi nel viaggio che porta alla realizzazione della piscina perfetta!

Ciao alla prossima!

Lo staff RENOLIT Italia

Tempi record per la posa di una membrana armata!

Tempi record per la posa di una membrana armata!

La membrana armata: RENOLIT ALKORPLAN

La membrana armata o liner armato 150 centesimi, è una foglia in pvc che include una rete di poliestere che le conferisce una resistenza straordinaria, mantenendo nel contempo le sue straordinarie caratteristiche di impermeabilità e di flessibilità. Si tratta quindi del materiale ideale per rivestire una piscina nuova o per rinnovare una piscina esistente.

Il posatore della Membrana armata è Formato e Certificato!

La posa della membrana armata è una lavorazione tecnica che richiede un’ottima esperienza e preparazione. E’ dunque calorosamente raccomandato affidare questo compito a posatori di membrana armata muniti di certificazione. E’, allo stesso modo, ugualmente raccomandato a tutti i posatori di membrane in PVC di formarsi e di certificare la loro conoscenza.

Esecuzione

Quando la membrana pvc armarmata èstata scelta ed il posatore della membrane armata si trova sul bordo della vostra piscina, quanto tempo serve per rivestire una piscina 10m x 5m con fondo piatto avente profondità  1,3m con scala a 4 gradini? Fate partire il cronometro! Il posatore francese di membrane «O’Phile de l’eau» non ha bisogno che di 4 ore per posare la membrana armata 150 centesimi. Guardate questo video:

Conclusioni

Non sorprende dunque che la membrana armata RENOLIT ALKORPLAN sia attualmente, la scelta ritenuta più idonea da parte di centinaia di hotel e campings per rinnovare a tempo di record le loro piscine. D’altra parte, i privati che vogliono approfittare della buona stagione per usufruire della loro piscina sono ugualmente molto sensibili al fattore ritardo per la realizzazione o il rinnovo della loro piscina.

Ringraziamo sentitamente, O’Phile de l’eau per il loro video così riuscito. Che dire di più?

 

perché gli hotel scelgono RENOLIT ALKORPLAN

perché gli hotel scelgono RENOLIT ALKORPLAN

Ci sono tanti motivi per scegliere RENOLIT ALKORPLAN e installarlo nella piscina di un Hotel.

1. Curiamo ogni minimo dettaglio
Innanzitutto il prodotto: alta qualità costante, ci adattiamo alle esigenze del cliente, senza tralasciare alcun dettaglio. Noi di RENOLIT diamo una grande importanza alla formazione dei nostri installatori. La nostra membrana armata consente un’installazione comoda e veloce. Nel caso di vasche con uno specchio d’acqua di 600 m2, l’installazione si completa in poco più di una settimana, un elemento fondamentale per gli hotel con un tasso di occupazione annuale costante.

Rivestimento RENOLIT ALKORPLAN Touch Elegance

2. Siamo preparati a una maggiore intensità d’uso
Un altro dei vantaggi è la grande resistenza di questo materiale alla corrosione e la sua composizione antiscivolo. Questo tema ha acquisito, nel tempo, sempre più rilevanza, dal momento che la maggior parte degli hotel spesso include programmi di animazione che prevedono lo svolgimento di attività sportive in acqua. Sport come aquagym, pallanuoto o i giochi gonfiabili acquatici implicano una pressione e un logorio costanti sulle superfici della piscina. Quest’uso più intenso ci rende consapevoli dell’importanza di offrire materiali con i quali a vincere sia la sicurezza.

RENOLIT ALKORPLAN

3. Sensazione di pulizia e igiene
La tecnica produttiva dei nostri materiali, e le procedure di verniciatura, evitano che rimangano impresse macchie e depositi di sporcizia. In generale, ALKORPLAN è molto più resistente ai processi di pulizia rispetto agli altri materiali e, al tempo stesso, la disponibilità di una vasta gamma di colori perfettamente lisci e omogenei favorisce la sensazione di pulizia e di qualità totale.

Membrana rivestimento RENOLIT piscine armate ALKORPLAN . Rinnova piscina
4. Un unico obiettivo: NON disturbare il cliente
Conosciamo bene i vari tipi di struttura, non solo quelle continue come, ad esempio il cemento armato, ma anche quelle discontinue a pannelli. In caso di passaggio d’acqua sul retro del rivestimento i manti RENOLIT ALKORPLAN mantengono la tenuta stagna della piscina.

Membrana rivestimento RENOLIT piscine armate ALKORPLAN . Rinnova piscina

5. Un nuovo scenario: in Italia e in Europa si costruisce meglio
Noi di RENOLIT abbiamo cercato di non perdere tempo. Il mercato attuale va nella direzione di un’assoluta dedizione al cliente, facendo sì che gli hotel si distinguano per un ambiente sano e un’elevata qualità della vita. Una nuova sinergia che apre grandi prospettive per tutti i settori. Per queste strutture abbiamo anche prodotti estremamente più performanti, come ad esempio il Touch e l’Xtreme.

Logo Xtreme