I permessi richiesti per costruire la vostra prossima piscina.

I permessi richiesti per costruire la vostra prossima piscina.

Dovete costruire una piscina da zero o ristrutturarla ma avete mille dubbi e perplessità in merito agli aspetti burocratici? in questo post cercheremo di chiarire quali sono i permessi per costruire una piscina le procedure da seguire, i soggetti coinvolti e le autorizzazioni richieste per realizzare la vostra piscina dei sogni.

 

 

I permessi per costruire una splendida piscina nel tuo giardino: STEP BY STEP

Nel caso in cui la vostra intenzione sia quella di costruire una piscina da zero, il primo aspetto da tenere in considerazione è l’ottenimento dell’autorizzazione a costruire la piscina. In mancanza di un regolamento unico, ogni Regione e Comune d’Italia può stabilire in modo autonomo tempi e contenuti dell’iter da seguire per ottenere le autorizzazioni a procedere con la realizzazione della piscina.

STEP 1: 

La prima cosa da fare è quindi rivolgersi tramite il proprio tecnico incaricato, al Comune di residenza, presso l’ufficio Edilizia privata per scoprire se nel piano regolatore vi sono o meno vincoli che possano limitare il progetto in alcuni aspetti, come ad esempio quelli paesaggistici o urbanistici.

STEP 2: 

A questo punto se non ci sono vincoli, si può procedere e per poter dare il via ai lavori è sufficiente che il professionista al quale vi siete rivolti per il progetto si occupi di redigere e presentare in Comune la SCIA: Segnalazione certificata inizio lavori. Cosa riportare nella SCIA? Deve contenere tutte le caratteristiche dell’impianto, quali dimensioni, materiali, qualità costruttive, impiantistica e la provenienza dell’acqua come anche il suo scarico.

ATTENZIONE: Se ci sono vincoli paesaggistici, storici, urbanistici, o nel caso in cui la piscina sia ad uso non esclusivo dell’abitazione o ancora se le dimensioni superano il 20% del volume dell’edificio, sarà necessario richiedere il permesso di costruire alle commissioni responsabili dell’area interessata. Una volta ottenuto il via libera, sarà possibile procedere con i lavori e presentare la SCIA al Comune.

STEP 3: 

al termine dei lavori di costruzione, il vostro tecnico dovrà presentare al Comune la dichiarazione di conformità.

STEP 4:

infine l’accatastamento della piscina viene effettuato per accrescere il valore alla casa. Leggi i 10 buoni motivi per avere una piscina in casa.

Sfatiamo un mito: la piscina non comporta necessariamente più tasse!

Altro elemento importante da sottolineare è che, udite udite: possedere una piscina non è un elemento sufficiente a considerare la vostra abitazione di lusso. Proprio così, essa segue la classificazione della casa essendo una sua pertinenza. Quindi nessun timore né preconcetto su oneri eccessivi da pagare…Per l’Agenzia delle Entrate una piscina è considerata bene di lusso e quindi soggetta ad extra tasse, solo se:

a)  La dimensione supera gli 80 mq

b) La dimensione è inferiore a 80 mq e si verificano almeno tre delle seguenti situazioni: 1. la superficie abitabile supera i 160mq, 2. la superficie di balconi e terrazzi supera i 65mq, 3. Presenza di ascensori o montacarichi, 4. Presenza di materiali di valore su pareti soffitti o pavimenti.

Rivolgetevi a dei veri professionisti, fatevi consigliare e realizzate la piscina che avete sempre sognato!

Non scoraggiatevi dunque, l’iter da seguire come avete visto non è poi così complesso ed articolato, basta agire con un po’ di attenzione e rivolgersi a degli esperti che sapranno darvi tutte le informazioni e le direttive. Nulla va lasciato al caso quando si tratta di una realizzazione importante come una piscina, ogni scelta deve essere motivata e fatta consapevolmente. Non sapete da dove partire o chi contattare? non preoccupatevi, noi di RENOLIT pensiamo anche a questo, grazie infatti alla nostra fitta rete di contatti sapremo consigliarvi al meglio indicandovi le nostre aziende partner che operano nella vostra zona. Sono oggi moltissimi i costruttori, installatori, posatori, progettisti verificati che investono nella formazione frequentando i nostri corsi e che ogni giorno scelgono la qualità e le garanzie dei prodotti RENOLIT ALKORPLAN. 

Continuate a perseguire il sogno di costruire una piscina, affidatevi agli esperti del settore, lasciatevi consigliare, non ve ne pentirete e in un men che non si dica potrete trasformare il vostro giardino in un’oasi di pace.

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a Contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

 

 

 

Ristrutturare ogni tipo di piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Ristrutturare ogni tipo di piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Tanti vantaggi

La scelta di una piscina è personale e determinata da molti motivi. Il grande vantaggio della membrana armata  RENOLIT ALKORPLAN è quello di permettere di rinnovare completamente ogni tipologia di piscina in tempi rapidi, con impermeabilità garantita e con un costo contenuto.

In questo post analizzeremo insieme le diverse tipologie di piscine che possono essere ristrutturate con le nostre membrane.

 Tipologie di piscine

N

Le piscine in piastrelle o mosaico

 

Cominciamo con le piscine in piastrelle o mosaico, possono essere completamente rinnovate con l’applicazione del nostro Geotessuto in polipropilene che crea uno strato di separazione tra piastrelle e membrana che impedisce la formazione sul rivestimento dei rilievi sottostanti. Successivamente si applica la membrana RENOLIT ALKORPLAN: impermeabilizzazione garantita, minima manutenzione. Addio alle tessere che si staccano!

E se non volete rinunciare all’effetto estetico elegante, sofisticato e intramontabile del mosaico, RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS è la scelta ideale, la membrana armata a rilievo che si ispira alla Grecia mitologica.

N

Le piscine in liner

 

Queste piscine sono costruite utilizzando una membrana in pvc monostrato preassemblato in stabilimento ed inviato in cantiere. Occorre un buon confezionamento, una valutazione errata delle dimensioni, infatti, può creare tensioni eccessive o abbondanza di materiale, inoltre il prodotto essendo di spessore limitato è più sensibile all’usura ed all’azione dei raggi UV. Anche queste piscine possono essere completamente rinnovate con i nostri prodotti.

Tutte le gamme di membrane ALKORPLAN sono perfette non solo per ripristinare la tenuta stagna della vostra piscina ma anche per rinnovarla da un punto di vista estetico.

N

Le piscine prefabbricate in poliestere

 

Le prefabbricate in poliestere offrono un ventaglio di forme limitate e una dozzina di modelli predefiniti. Le dimensioni sono condizionate ugualmente dalle problematiche di trasporto e di posizionamento nel luogo di installazione. Una piscina in poliestere può essere rivestita completamente con i nostri prodotti RENOLIT ALKORPLAN. Nella foto che vedete nella nostra galleria di immagini è stato applicato il rivestimento Authentic della gamma ALKORPLAN TOUCH, l’effetto finale è splendido, non trovate?

N

le piscine in membrana armata RENOLIT ALKORPLAN

 

Le piscine in membrana armata RENOLIT ALKORPLAN permettono in maniera economica e garantita il 100% di impermeabilità su ogni tipo di struttura, con ogni forma anche in caso di piscine molto complesse come ad esempio piscine olimpiche, piscine forma libera o (perchè no?) stravagante come questa:

tutte-le-forme-piscine-piede

La forma non importa, quel che conta è che la piscina sia in membrana armata pvc RENOLIT ALKORPLAN.

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

Oggi parleremo del trattamento acqua e dei prodotti chimici che, molto importante, non devono mai essere posti a contatto diretto con la membrana....