Consigli pratici RENOLIT ALKORPLAN per il trattamento dell’acqua della Piscina

Consigli pratici RENOLIT ALKORPLAN per il trattamento dell’acqua della Piscina

Desideri che l’acqua della tua piscina sia perfettamente azzurra, limpida e pulita? hai bisogno di qualche consiglio sul trattamento dell’acqua della tua piscina? Indicazioni su come mantenere al meglio il rivestimento in PVC RENOLIT ALKORPLAN? Sei nel posto giusto! in questo articolo ti spiegheremo qualche trucco per mantenere l’acqua della tua piscina perfettamente pulita, sana e sicura.

Pulita, limpida e sana, è così che tutti si immaginano l’acqua perfetta per una piscina. Una condizione che, generalmente rappresenta la norma se vengono seguite in modo scrupoloso le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti utilizzati e i consigli di manutenzione del rivestimento.

il trattamento dell'acqua della Piscina

Mantenere un impianto efficiente

Curare l’impianto con costanza è una pratica fondamentale per consentirgli di funzionare correttamente. l’impianto di recupero, filtrazione e immissione dell’acqua devono essere adeguatamente funzionanti e della giusta dimensione. un impianto in efficienza circola tutta l’acqua della piscina in breve tempo, 5 ore al massimo. Se non è così, vi consigliamo di apportare le opportune modifiche rivolgendovi al vostro tecnico di fiducia.

Controllo del ph

Un parametro davvero importante da tenere costantemente sotto controllo è il PH dell’acqua. Fondamentale è mantenere il valore del cloro in equilibrio, infatti quando il ph è stabile, l’acqua in vasca sarà cristallina e limpida.

Mantenere il valore ideale del PH

Il valore ideale del pH è circa 7,0. Se il valore è più basso significa che l’acqua è troppo acida e tenderà pertanto a corrodere le parti metalliche e a cercare elementi basici per regolarizzarsi. Se il valore è più alto l’acqua è basica e offre le condizioni ideali per lo sviluppo di alghe, microorganismi e calcaree, risulterà inoltre torbida alla vista. Per ripristinare il valore del PH è necessario ricorrere a prodotti come PH Minus o PH plus in base al grado di acidità dell’acqua. Ricordate che quelli qui elencati sono valori di riferimento, consigliamo sempre di rivolgersi ad un professionista per la manutenzione dell’impianto e per il trattamento dell’acqua.  

il trattamento dell'acqua della Piscina

Il trattamento dell’acqua della piscina contro batteri, microorganismi e alghe

E’ indispensabile eseguire le costanti e necessarie opere di trattamento dell’acqua, in questo modo si eviteranno le formazioni di batteri, microorganismi e alghe. Un accorgimento in più che permetterà di evitare di dover ricorrere all’utilizzo di sostanze chimiche per il trattamento dell’acqua molto più aggressive oltre che particolarmente costose. 

Acido Tricloroisocianurico

Per il normale trattamento dell’acqua si utilizza l’Acido Tricloroisocianurico, generalmente in forma di pastiglie, il cloro libero in condizioni normali deve avere un valore compreso tra 0,6 e 1,5 ppm. L’acido viene posto nello Skimmer o nei dissolutori a lambimento in forma di pastiglie. In caso di sistema a Elettrolisi vi consigliamo un sistema automatico con sonde, minore manutenzione e più tempo per voi.

Acido Cianurico

Il cloro possiede la naturale proprietà di disperdersi: tende ad Ossidarsi trasformando le sostanze organiche presenti in acqua in cloruri e i raggi ultravioletti del sole lo distruggono, per limitare la reazione determinata dagli UV si aggiunge Acido Cianurico che, oltre che proteggere il cloro dall’azione dei raggi ultravioletti cattura il cloro in eccesso per poi rilasciarlo man mano al bisogno.

il trattamento dell'acqua della Piscina
il trattamento dell'acqua della Piscina

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

 

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

Cerchi un rivestimento per piscine bello, resistente e duraturo? RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

Nella scelta del materiale per rivestire il fondo della piscina, gli aspetti da considerare sono molti, e svariate sono le variabili che il mercato offre. Non si tratta solo di scegliere il tipo di rivestimento, il colore, la texture, dovrai valutare attentamente quali sono le tue esigenze. Supponiamo innanzitutto, che tra tutte le alternative tu abbia scelto la membrana in PVC per i suoi innumerevoli vantaggi rispetto agli altri materiali. Ora ti trovi di fronte alla vastissima offerta di rivestimenti in PVC che oltre ad essere bello e pratico dev’essere quindi anche resistente, di qualità ed estremamente durevole; RENOLIT ALKORPLAN garantisce svariate gamme perfette per rispondere ad ogni esigenza: 

  • ALKORPLAN 1000 e 2000 – la gamma unicolor – Scopri di più
  • ALKORPLAN CERAMICS – texture mosaico in rilievo e spessore di 2 mm – Scopri di più
  • ALKORPLAN TOUCH – design ispirati agli elementi della natura e spessore di 2mm – Scopri di piu
  • ALKORPLAN XTREME – il più resistente: la gamma unicolor con maggiori garanzie

Se hai l’esigenza di costruire una piscina che resista ad un elevato afflusso di bagnanti, all’utilizzo di prodotti anche aggressivi o semplicemente vuoi un prodotto che offra più garanzie, la gamma XTREME è la scelta ideale. Nell’articolo di oggi approfondiremo alcune delle caratteristiche distintive di RENOLIT ALKORPLAN XTREME.

RENOLIT ALKORPLAN XTREME è la soluzione perfetta perchè…resiste a tutto

RENOLIT ALKORPLAN XTREME è la prima membrana armata resistente anche in situazioni estreme, come l’utilizzo di prodotti chimici e l’elevato afflusso di bagnanti. Le membrane della gamma XTREME sono ricoperte da una vernice speciale che le protegge dalle abrasioni, dai batteri, dallo sporco, dagli ioni metallici, dalle sostanze chimiche e dai raggi ultravioletti, mantenendo il colore sempre perfetto ed evitando la comparsa di antiestetiche macchie. L’innovativa tecnologia delle membrane RENOLIT ALKORPLAN XTREME non solo protegge il lato esterno, ma interviene anche sul retro della membrana con un’azione contro i batteri che possono produrre crepe o macchie permanenti sulla piscina. 

Ideale per le piscine pubbliche

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste davvero a tutto. Le membrane di questa speciale gamma sono studiate appositamente per poter sostenere un grande afflusso di bagnanti, tipico delle piscine di hotel, centri sportivi, agriturismi, b&b che necessitano di essere trattate con prodotti chimici molto più aggressivi. Ma non solo, XTREME è stato scelto anche per la costruzione di piscine private indoor o situate su verande o terrazze rialzate, la cui esigenza primaria era quella di un’impermeabilizzazione assoluta.

Il rivestimento con più garanzie

Garanzia di 15 anni sull’impermeabilizzazione

Si tratta del rivestimento con più garanzie! Grazie alla speciale tecnologia che lo contraddistingue, questo rivestimento è in grado di garantire una tenuta stagna superiore rispetto alle altre membrane. 

Garanzia di 5 anni sulle macchie e sul colore

Lo scudo protettivo di RENOLIT ALKORPLAN è ciò che lo rende resistente a tutto. Evita infatti che la membrana perda colore o si macchi a causa dei batteri presenti nell’acqua. Resiste ai raggi UV e al cloro anche in condizioni estreme, consentendo così alla membrana di rimanere in condizioni perfette nonostante l’utilizzo di prodotti aggressivi. La garanzia di colori sempre perfettamente vividi. 

Tutti i colori brillanti della gamma XTREME

Ice, Sahara, Onyx, Blue Fresh, Azur, Silver, Volcano, sono i colori della gamma, XTREME sono durevoli e superano i requisiti tecnici più esigenti del mercato. Scegli i colori sgargianti della gamma RENOLIT ALKORPLAN XTREME per avere una piscina sempre bella nel tempo che resiste a tutto!

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

 

Come preparare la vostra piscina all’arrivo dell’estate

Come preparare la vostra piscina all’arrivo dell’estate

Il bel tempo sta per arrivare, è il momento di mettere a punto la vostra piscina!

Con l’avvento della bella stagione, le giornate si allungano e le temperature si alzano gradualmente.Non vediamo l’ora di tirar fuori quel bel costume da bagno che avevamo dimenticato in fondo all’armadio, prenotare le vacanze, stenderci al sole e ovviamente, fare un bel tuffo rinfrescante in piscina.

è ora di preparare la piscina al grande evento!

Quando iniziare ad aprire la piscina?

Di norma, il momento giusto per rimettere in attività la vostra piscina è proprio quando la temperatura ambiente inizia a toccare i 20°, indipendentemente dall’area geografica in cui vi trovate. Un altro buon indicatore che aiuta a stabilire quando iniziare a preparare la piscina è quando la temperatura dell’acqua raggiunge i 12°.

Avviare la piscina dopo l’inverno è un procedimento semplice che richiede però un po’ di attenzione, per questo, qualora non aveste tempo o voglia, vi consigliamo di rivolgervi ad un professionista. Manutentori, giardinieri, installatori ed esperti del settore, sapranno provvedere all’avviamento della vostra piscina o assistervi con giuste direttive e consigli utili per il fai-da-te.
All’arrivo della primavera, in concomitanza con l’innalzarsi della temperatura esterna e dell’acqua, (rispettivamente fino a 20° e 12°) si potrà iniziare a preparare la piscina per l’estate. Ricordiamo che, per poter godere dell’acqua fresca della vostra piscina durante i mesi estivi, un aspetto fondamentale è il trattamento effettuato durante l’inverno (il processo di ibernazione della piscina). Una corretta ibernazione della piscina garantisce il mantenimento delle condizioni ottimali dell’acqua e il successivo avvio, sarà più rapido, semplice e pulito.

Una corretta ibernazione della piscina è importante!

Quando la piscina è chiusa, è sconsigliato fare il bagno, perché l’acqua non è idonea alla balneazione, proprio per i trattamenti effettuati durante l’inverno. Occorre tenere pulita la zona adiacente assicurandosi che la copertura non venga danneggiata e, quando verrà il momento di rimuoverla sarà tutto più semplice e veloce.

L’obiettivo della corretta ibernazione della piscina è proprio quello di mantenere l’acqua più pulita possibile, risparmiando tempo utile ed energie al momento dell’apertura, evitando di trascorrere giorni e giorni a pulirla e svuotarla a causa della sporcizia accumulata durante la stagione fredda.

I passi da seguire per dare il via alla stagione balneare…

  • La prima cosa da fare è rimuovere la copertura invernale, che deve essere pulita con un getto d’acqua con tubo flessibile, lasciata asciugare e conservata correttamente in modo tale che sia in perfette condizioni per quando dovrà essere riutilizzata l’inverno successivo.
    Ci teniamo a precisare che i seguenti passaggi sono validi solo nel caso in cui la chiusura sia stata eseguita correttamente
  • Se invece all’inizio dell’inverno non viene montata la copertura invernale della piscina, è molto probabile che l’acqua sia sporca e che ci siano tracce di foglie e altri detriti, sui bordi, lungo la linea di galleggiamento e sul fondo della piscina. È necessario rimuovere tutte le impurità e pulire accuratamente la linea di galleggiamento dallo sporco eventualmente accumulatosi. Questa è certamente la parte meno piacevole del procedimento, ma tutto il lavoro risulterebbe molto più rapido, pulito e semplice nel caso di piscine che sono state coperte durante l’inverno...vi abbiamo convinto?
  • Una volta che la piscina è priva di sporcizia ed elementi galleggianti sul fondo, è il momento di mettere in funzione l’impianto di filtraggio in modo che l’acqua cominci a muoversi e ricircolare. È necessario che tutta l’acqua della piscina passi almeno una volta attraverso il filtro, per poter eliminare tutte quelle impurità che non siamo riusciti a rimuovere manualmente. Il consiglio è quello di pulire o risciacquare il filtro in modo che possa eliminare i sedimenti.

E per finire…il trattamento chimico dell’acqua della piscina

Una volta che l’acqua della piscina è stata completamente filtrata ed ha iniziato a ricircolare, è il momento di applicare il trattamento chimico appropriato per renderla nuovamente idonea al bagno. Questi sono i passi da seguire:

  • E’ sempre necessario controllare il pH dell’acqua prima di effettuare qualsiasi trattamento chimico. Il valore del pH deve essere compreso tra 7,2 e 7,6 affinché l’acqua sia sana e le sostanze chimiche agiscano correttamente.
    Questa verifica può essere effettuata con strisce analitiche, che possono essere ottenute in qualsiasi negozio di piscine e anche al supermercato, con compresse reattive o con liquidi reattivi per la misurazione del pH dell’acqua della piscina. Questi reagenti liquidi sono chiamati Fenolo Rosso e Fenolo OTO, e hanno bisogno di un fotometro per poter essere letti quando reagiscono, proprio come le compresse. Il fenolo rosso e l’OTO fenolo sono solitamente venduti insieme e servono per la corretta misurazione del pH, e l’OTO fenolo per misurare il cloro libero in una piscina. Un aspetto positivo del fotometro è la maggior affidabilità nel controllo dell’acqua rispetto alle strisce analitiche, che sono invece più economiche e meno delicate di liquidi o compresse. 
  • Una volta che il pH è corretto, è necessario effettuare una prima clorazione per neutralizzare eventuali residui organici nell’acqua. Il trattamento d’urto consiste nell’introduzione nello skimmer di una o più compresse di dicloro, note anche come compresse di cloro rapido. La quantità di dicloro da aggiungere dipenderà sempre dalle dimensioni della piscina. Dopo l’applicazione del dicloro, l’acqua deve essere ricircolata fino a quando non è completamente disinfettata.
  • Una volta effettuata questa prima disinfezione, il pH dell’acqua deve essere nuovamente misurato, e riportato ad un livello compreso tra 7,2 e 7,6 perchè la prima clorazione potrebbe averne aumentato i valori.
    Idealmente, ci dovrebbe essere sempre 1 ppm di cloro in piscina. Un valore maggiore di 1 ppm è dannoso per la salute e compromette gli elementi che compongono la piscina, mentre un valore minore di 1 ppm è indice di una disinfezione insufficiente; l’acqua rischierà di diventare di colore verde e di essere intaccata dalle alghe. 
  • Una volta controllati tutti i parametri, e a seconda del cloro libero rimasto nell’acqua della piscina, è possibile aggiungere allo skimmer una pastiglia di cloro lento o tricloro, in modo che l’acqua continui ad essere disinfettata.

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a Contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

 

 

 

RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tutto

Cerchi un rivestimento per piscine bello, resistente e duraturo? RENOLIT ALKORPLAN XTREME resiste a tuttoNella scelta del materiale per rivestire il...

I permessi richiesti per costruire la vostra prossima piscina.

Dovete costruire una piscina da zero o ristrutturarla ma avete mille dubbi e perplessità in merito agli aspetti burocratici? in questo post...

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Come risolvere i problemi di impermeabilità in piscina? con RENOLIT ALKORPLAN!Una delle paure più frequenti per i proprietari delle piscine: è la...

Smart Pool: la piscina ecosostenibile!

 La piscina del futuro è SMART L’integrazione delle nuove tecnologie permette oggi ciò che in passato era impensabile, la realizzazione della smart...

Qualche consiglio per mantenere il vostro rivestimento RENOLIT ALKORPLAN sempre perfetto

Qualche consiglio per mantenere il vostro rivestimento RENOLIT ALKORPLAN sempre perfetto

 

Cari Amici di RENOLIT,

Abbiamo pensato di proporvi qualche consiglio per mantenere il rivestimento della piscina e il colore della piscina sempre perfetto:

disinfettare e pulire la struttura

  • La membrana RENOLIT ALKORPLAN manifesta la sua massima resa quando viene installata su una struttura perfettamente pulita e disinfettata. Nella zona tra il supporto e la membrana di rivestimento, si crea spesso un accumulo di umidità e la presenza aggiuntiva di sostanze organiche crea le condizioni ideali per la crescita di microrganismi. Prima di applicare il vostro rivestimento RENOLIT ALKORPLAN assicuratevi che il supporto sia perfettamente igienizzato con il prodotto specifico, RENOLIT ALKORPLUS Sanitized, il prodotto ideale per la pulizia e la disinfezione dei supporti delle piscine.

trattamento dell’acqua

  • A meno che l’acqua utilizzata per la piscina non provenga dal “rubinetto” (quindi dalla rete idrica generale) o sia comunque di provenienza affidabile, è necessario trattarla chimicamente al fine di garantire l’assenza di metalli disciolti, come ad esempio: ferro, rame, manganese, ecc.; l’assenza di metalli mantiene perfetto il vostro investimento.

    Si sconsiglia vivamente di utilizzare prodotti di trattamento contenenti rame poiché possono presentare inestetismi che necessitano di una serie di trattamenti di tipo chimico che è sempre meglio evitare. in caso di presenza di rame si raccomanda l’uso di RENOLIT ALKORPLUS Antimacchia.

    Qualora aveste già una presenza di macchie determinate da questo fenomeno è possibile utilizzare RENOLIT ALKORPLUS Antimacchia, in poco tempo la sua azione dolce di rimozione permette di combattere questa manifestazione antiestetica .

renolit-alkorplan-italia-waterproofing-swimmingpool-piscine-impermeabilità-trattamento-acqua-disinfettare-rivestimento

pulizia periodica

  • I depositi di grasso nella linea di galleggiamento possono essere facilmente eliminati effettuando una pulizia periodica con il nostro sgrassatore RENOLIT ALKORCLEAN, mentre i prodotti a base acida sono più adatti alla pulizia dei depositi di calcare (contattate il vostro manutentore o fornitore di prodotti chimici specializzato).

    E’ semplicissimo, basta bagnare un panno (non abrasivo) con il prodotto concentrato e pulire la zona sporca del rivestimento nella linea di galleggiamento; utilizzando però i prodotti della linea RENOLIT ALKORPLAN con laccatura superiore il vostro rivestimento avrà una maggiore protezione chimica e meccanica regalandovi un effetto finale straordinario, sicuro e duraturo.

renolit-alkorplan-garanzia-pulizia-impermeabilizzazione-piscina-liner-membrana-armata-alcorclean

garanzia di 10 anni

Ma non è tutto: RENOLIT rilascia una GARANZIA di 10 anni, un segno indiscutibile di serietà che protegge il valore del vostro investimento.

renolit-alkorplan garanzia impermeabilità 10 anni- piscine

Avremmo tante altre cose da dirvi e…. lo faremo.

Continuate a seguirci così numerosi.

Grazie

un saluto da tutto il TEAM RENOLIT Italia

 

La corretta installazione del “Sistema TOUCH” Testa a Testa

Prodotti d’alta gamma e tecnologia richiedono modalità applicative sempre più complesse, una di queste è l'installazione con sistema...

Le Pavimentazioni abbinate a RENOLIT ALKORPLAN

Le pavimentazioni abbinate a RENOLIT ALKORPLAN, quali aspetti considerare? Oggi vorremmo parlarvi di un aspetto molto importante da tenere in...

Com’è bella la piscina di notte

Un rilassante bagno in una piscina illuminata dal sole è uno dei grandi piaceri della vita, tutto è splendidamente nitido, si può prendere il sole,...

Come preparare la vostra piscina all’arrivo dell’estate

Il bel tempo sta per arrivare, è il momento di mettere a punto la vostra piscina! Con l'avvento della bella stagione, le giornate si allungano e le...
Membrana RENOLIT, ma non solo

Membrana RENOLIT, ma non solo

Non tutti i giorni si decide di installare una piscina nel proprio giardino, ma quando lo si fa alcune condizioni da seguire sono imprescindibili.
Realizzare uno scavo su misura, costruire le pareti, rivestire e riempire con acqua. Vi sono diversi elementi che dobbiamo prendere in considerazione quando decidiamo quali attrezzature utilizzare per la nostra futura piscina da sogno. Quindi membrana RENOLIT, ma non solo!

Molto importante sono la pompa dell’acqua ed il filtro (ad esempio), eventualmente un termoregolatore per l’acqua. Può essere vantaggioso installare la tecnologia più avanzata ed essere in grado di gestire il pH e la temperatura dell’acqua con lo Smartphone, magari.

In base al colore della membrana armata sceglieremo per rivestire le pareti possiamo creare abbinamenti con il colore degli accessori ad esempio, la tecnologia attuale ci permette di scegliere tra diversi elementi che renderanno i nostri bagni molto più gradevoli.

Una dei componenti più importanti delle attrezzature è il filtro dell’acqua, che ha il compito di filtrare le particelle e lo sporco che si accumulano sulla superficie dell’acqua. Anche se all’apparenza l’acqua è pulita non significa che sia perfettamente idonea per fare il bagno.

Il pH dell’acqua deve essere perfetto, esistono dispositivi che lo controllano automaticamente, è fondamentale per mantenere in buone condizioni l’acqua della piscina, evitando fastidi ai bagnanti e problemi di corrosione o alghe nell’acqua.

Migliorare ancora il comfort è possibile installando un riscaldamento elettrico o una pompa di calore affinché l’acqua sia sempre ad una temperatura gradevole per farsi il  bagno.

Membrana RENOLIT, ma non solo, lo Smartphone ci offre infinite possibilità: rimanere in contatto con il mondo, avere accesso a un’infinità d’informazioni e anche di poter regolare il pH e la temperatura dell’acqua della nostra piscina. Ci sono già diverse aziende che offrono questi servizi che ci aiutano nella manutenzione dell’acqua.

Infine, ma non per questo meno importante, dobbiamo scegliere il colore della nostra piscina. Le membrane armate di RENOLIT ALKORPLAN offrono un’ampia gamma di colori. Acque cristalline, luminose e fresche, colori caldi come nelle lontane spiagge esotiche e tropicali, blu intensi del mare Mediterraneo in piscine ricche di colore…

insomma, , grazie alla notevole varietà di colori e texture di cui dispone RENOLIT ALKORPLAN, potrete creare spazi unici nel tuo giardino.

RENOLIT. Settantanni nel mondo delle pellicole.

RENOLIT. Settantanni nel mondo delle pellicole.

Fondata come piccola fabbrica di materie plastiche nella Germania del dopoguerra, la ditta produttrice di pellicole RENOLIT ha scritto una storia di successi spettacolari.

Con stabilimenti di produzione in tre continenti, RENOLIT è un operatore leader del settore internazionale delle pellicole.

Uno dei fattori di successo di questi settant’anni di storia dell’azienda è il costante sviluppo di prodotti di alta tecnologia con performance superiori.

Rivestimento RENOLIT ALKORPLAN Touch Elegance

Nel settore delle piscine, come sapete, il nostro dipartimento della ricerca e sviluppo ha sviluppato la gamma dei prodotti con innovativi e unici prodotti come la gamma TOUCH ed XTREME.

Sant Celoni, nei pressi di Barcellona, è oggi la sede della divisione aziendale RENOLIT WATERPROOFING.

sant-celoni

La maggior parte delle pellicole prodotte qui viene trasformata dai clienti in rivestimenti per piscine e prodotti per la tenuta di opere edili e tetti.

Uno stabilimento che possiede tutta la tecnologia per produrre i materiali più performanti e di alta qualità del mercato.

Le nostre pellicole rivestono le più prestigiose ed importanti piscine del mercato, i nostri rivestimenti sono stati utilizzati per le piscine degli ultimi giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016, la nostra gamma di materiali vanta molti tentativi di imitazione: questo ci conferma che la politica RENOLIT è vincente.

RENOLIT ALKORPLAN & Myrtha Pools

Ringraziando tutti coloro che hanno realizzato le loro piscine con i nostri materiali e coloro che intenderanno farlo, siamo lieti di comunicarvi questo nostro grande obiettivo raggiunto e il nostro grande ringraziamento.

La piscina: la parte della casa che amerete di più

La piscina: la parte della casa che amerete di più

Se il vostro sogno è sempre stato quello di condividere uno spazio meraviglioso con la famiglia e gli amici una piscina RENOLIT ALKORPLAN è quello che fa per voi.

La piscina è molto di più di quello che appare, è l’ideale per chi ama l’acqua per nuotare o semplicemente rilassarsi in armonia con l’ambiente che ci circonda.

ff

E’ il luogo ideale per chi soffre il caldo, quando l’aria diventa irrespirabile il refrigerio di un tuffo nell’acqua fresca è un momento impareggiabile.

Immergersi in una piscina RENOLIT ALKORPLAN diventa una esperienza stupenda che dona un immediato benessere, i bambini la adorano, starebbero ore a mollo, per gli adulti è un luogo per ritrovarsi.

Membrana rivestimento RENOLIT piscine armate ALKORPLAN . Rinnova piscina

 

Una piscina è avere il proprio mare in casa, senza confusione, senza rumore e sempre a disposizione attorno alla quale si possono creare degli eventi unici: aperitivi, serate a tema e i famosi “party in piscina”.

Avrete tanti amici che vorranno venire a farvi visita e da voi sarà sempre festa, basterà poco per stare in allegria, una bibita fresca, l’importante è l’amicizia, l’ingrediente fondamentale.

piscina AlkorPlan TOUCH Relax

Potrete scegliere la forma in base alla disposizione del terreno, oppure all’orientamento, e magari in base ad una vostra idea, le piscine RENOLIT ALKORPLAN possono avere qualsiasi forma ed essere di qualsiasi colore.

Potrete arredare il bordo della vostra piscina come preferite, con ombrelloni, poltroncine o sdraio, per una doccia rinfrescante o come semplice zona relax.

piscina AlkorPlan TOUCH Relax

La sera, qualche candela profumata e i fari accesi renderanno la vostra piscina RENOLIT ALKORPLAN un luogo magico dal quale non riuscirete più a staccarvi e che vorrete vivere il più possibile.

La ricerca del prezzo della piscina su Internet

La ricerca del prezzo della piscina su Internet

Stai ricercando forsennatamente: Prezzi delle piscine su internet? Il primo consiglio che vorremmo darti è di non accontentarti fissandoti solo sul prezzo ricercando il più basso come alcune pagine ti propongono…

Non dimenticarti che dovrai convivere con la tua piscina per molti anni (per molte estati, molti compleanni dei bimbi e molte grigliate in famiglia), per cui è una buon idea farsi i conti “a lungo termine”. Le piscine economiche non sono ciò che sembra, meglio pensare di averne una che vale di più e che sarà bellissima.

 

Come fare per avere una piscina così bella? Qual è il segreto? Cosa serve? Continua a leggere il nostro articolo per trovare le risposte alle domande più frequenti…

1. Quanto tempo ci vuole per costruire la piscina?

Problema: Dover “convivere per lunghissime settimane con gli operai in casa, senza poterti godere la piscina il prima possibile e nei i tempi previsti.

Soluzione: RENOLIT ALKORPLAN si posa nella metà del tempo rispetto a qualunque altro sistema. E sappiamo tutti che, parlando di costi… Il tempo è denaro!

Il rivestimento RENOLIT ALKORPLAN permette tempi da record quando si parla dell’installazione di piscine, in qualunque contesto:

2. Come evitare di avere imprevisti futuri?

Problema: Le perdite d’acqua, l’umidità… Quanto ci innervosiscono queste cose quando succedono. Fatti consigliare. Solo con la tecnologia RENOLIT ALKORPLAN tutto questo diventa facilmente evitabile.

Soluzione: L’impegno contro le perdite d’acqua di RENOLIT ALKORPLAN. Il nostro rivestimento è l’unico sistema che può garantirti nero su bianco un prodotto impermeabile al 100%, per almeno 10 anni.

Scopri con questo video perché scegliere RENOLIT ALKORPLAN per la costruzione della tua nuova piscina o per la ristrutturazione di una già esistente.

3. Quanto mi costerà la manutenzione?

Problema: Sistemi come il mosaico in gres, le piscine in fibra e di altra tipologia ti costringono ad una manutenzione costante, costosa e scomoda (a chi tocca lavare i piatti? Probabilmente alla stessa persona a cui tocca pulire le fughe del mosaico, e se non lo fai scordati di poterti vantare di avere un giardino). La nostra piscina deve servire per rilassarci e farci godere il momento, non per farci perdere la pazienza e darci problemi.

Soluzione: Con RENOLIT ALKORPLAN tutto ciò non è più necessario. Il rivestimento armato RENOLIT ALKORPLAN è un sistema pensato appositamente per evitare problemi: La manutenzione della tua piscina RENOLIT ALKORPLAN diventerà un evento raro o pressoché inesistente.

4. Come faccio a decidermi?

Problema: I siti che vendono piscine spesso dimenticano di avere a che fare con qualcosa di molto personale e, ovviamente, ogni piscina (e ogni casa) merita uno studio minuzioso e uno scambio in cui risultino chiare le necessità specifiche della veranda o del giardino.

Soluzione: Scrivici, spiegaci cos’hai in mente e vedi come può diventare realtà. Studiamo il tuo caso e ti aiutiamo consigliandoti la migliore opzione affinché la piscina del tuo giardino corrisponda esattamente a ciò che hai sempre desiderato. Ti spiegheremo come farlo nel modo più veloce, semplice ed economico possibile, senza rinunciare ai migliori risultati. E sì, farai l’invidia dei tuoi vicini, di tuo cognato e di tantissimi altri!

Scherziamo… farai la tua gioia, e questa è la cosa più importante

Per oggi è tutto, per ogni domanda non esitate a Contattarci compilando il modulo di contatto o telefonando! seguiteci anche sui social facebook e instagram per restare sempre aggiornati!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

 

 

 

Contatto

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

Oggi parleremo del trattamento acqua e dei prodotti chimici che, molto importante, non devono mai essere posti a contatto diretto con la membrana....

Siete pronti per un passo in avanti? RENOLIT ALKORPLAN XTREME

Siete pronti per un passo in avanti? RENOLIT ALKORPLAN XTREME

Siamo llieti di presentarvi RENOLIT ALKORPLAN XTREME, il nuovo passo in avanti nelle membrane per piscina.

Le membrane RENOLIT ALKORPLAN XTREME sono rivestite a speciali vernici che le rendono molto più resistenti a tutti gli agenti chimici che possono danneggiare la membrana una volta installata nella piscina.

RENOLIT ALKORPLAN XTREME ha brillantemente superato tutte le prove di resistenza al cloro alle quali è stata sottoposta.

Comparato con le altre membrane esistenti sul mercato, il risultato è incontrovertibile. Per questo motivo offriamo 5 anni di garanzia sulla tenuta del colore.

Volete saperne di più? Rimanete collegati.

 

Cosa può fare RENOLIT per voi?

Cosa può fare RENOLIT per voi?

Quando si è intenzionati a fare un acquisto o a ricevere informazioni spesso si fatica a comprendere e a farsi una idea precisa.
I prodotti sono tanti, le offerte di tutti i generi, i referenti sono tutti qualificati e i prodotti offrono solo vantaggi.

sample book sm

Purtroppo però la realtà è ben diversa, spesso i materiali non sono di prima qualità ma sono spacciati per tali e chi li propone non ha le competenze per illustrare nel dettaglio le differenze tra i prodotti.

I tempi cambiano. Quello che era valido qualche anno fa ora è superato, l’evoluzione dei prodotti e delle tecniche di applicazione è sempre più veloce.

RENOLITALKORPLANChi può illustrarvi allora meglio del produttore le caratteristiche dei materiali, i limiti, i punti di forza e il sistema migliore di utilizzo e manutenzione?

RENOLIT è qui per aiutarvi a dissipare tutti i dubbi che avete sui rivestimenti, la gamma dei materiali, i colori, i prodotti eccetera.

I nostri uffici sono a vostra disposizione per darvi le prime informazioni immediate e siamo disponibili al contatto per qualsiasi vostra esigenza.

Il nostro staff Commerciale è tecnico è a vostra disposizione.Non esitate a contattarci per qualsiasi esigenza.

                                               conttataci

RENOLIT ITALIA SRL
Via Uruguay 85
35127 Padova

 

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

I prodotti chimici nelle piscine rivestite con RENOLIT ALKORPLAN

PISCINA RENOLIT ALKORPLAN

Oggi parleremo del trattamento acqua e dei prodotti chimici che, molto importante, non devono mai essere posti a contatto diretto con la membrana.
Il modo corretto e sicuro per dosare prodotti chimici nella piscina è introdurli negli skimmer con la pompa in funzione.
Se il loro formato è in polvere, in granuli o liquido, e si desidera dosarli direttamente in piscina, pre-diluirli in un secchio con acqua e versarli a dispersione in aree diverse della piscina, sempre con la pompa di ricircolo in funzione al fine di evitare concentrazioni in una particolare area.

 

PISCINA RENOLIT ALKORPLAN

 

Evitare l’uso di dosatori galleggianti perché se rimangono troppo a lungo nella stessa posizione possono sbiancare la membrana.

PISCINA RENOLIT ALKORPLAN

Non usare prodotti chimici contenenti rame
Leggere sempre attentamente sull’etichetta la composizione delle sostanze chimiche che si utilizzano, soprattutto alghicidi.
Si consiglia vivamente di evitare alghicidi contenenti solfato di rame nella composizione.
Gli alghicidi a base di ammonio quaternario sono migliori per i vostri capelli e la pelle.
Se avete accidentalmente utilizzato un prodotto a base o contenente rame, sarà necessario applicare
RENOLIT ALKORPLUS® Antimacchia.

PISCINA RENOLIT ALKORPLAN

 

 

PISCINA RENOLIT ALKORPLAN

Corretta conservazione del rivestimento RENOLIT ALKORPLAN

Corretta conservazione del rivestimento RENOLIT ALKORPLAN

Avete acquistato la vostra piscina con rivestimento RENOLIT ALKORPLAN?
Congratulazioni avete scelto l’unico sistema che garantisce il 100% di impermeabilità per 10 anni.
Ora la piscina ha un aspetto formidabile, ma come fare per mantenerlo nel tempo?
Questo è il primo di una serie di post sui consigli per la conservazione del rivestimento RENOLIT ALKORPLAN.
Parte 1: i valori dell’acqua: seguite queste semplici linee guida sulla manutenzione ed avrete una piscina sempre bellissima sia per l’acqua che per tutti gli accessori.

RENOLIT ALKORPLAN

Controllate quotidianamente che il livello di cloro libero in acqua si mantenga nei valori di 1 ppm e il pH sia compreso tra 7,0 e 7,6 sia che la piscina sia disinfettata con cloro che con dispositivi ad elettrolisi di sale.
L’eccessivo aumento di tale valore potrebbe irritare la pelle, gli occhi e (non ultimo) sbiancare il rivestimento della piscina.
Se la disinfezione si effettua con bromo, il livello consigliato è di 1 ppm e il pH compreso tra 7 e 8.
Il bromo in eccesso può provocare una colorazione bruna sulla membrana.
RENOLIT ALKORPLAN
Se disinfettate l’acqua con elettrocloratore al sale dovete prestare maggiore attenzione al livello di cloro, infatti il cloro generato dalla clorazione al sale è più aggressivo del cloro normale.
Per attenuarlo si può aggiungere 30 ppm di stabilizzante (acido cianidrico) a inizio stagione e controllare quotidianamente i livelli mantenendoli tra quelli consigliati.
Se l’impianto non contiene un dispositivo per il controllo RedOx che regola il livello di cloro, è necessario verificarlo manualmente utilizzando uno strumento apposito al fine di impedire all’impianto di generare più cloro del necessario  che potrebbe sbiancare la piscina e irritare gli occhi.
RENOLIT ALKORPLAN
Vi ringraziamo per averci seguiti e vi auguriamo un felice bagno ed una bella stagione balneare.