Il rivestimento di una piscina interrata dalla A alla Z

Il rivestimento di una piscina interrata dalla A alla Z

 

Il rivestimento di una piscina interrata le istruzioni dalla A alla Z

Il rivestimento di una piscina interrata dalla A alla Z. Il rivestimento della piscina è un elemento fondamentale e rappresenta la chiave per garantire la sicurezza, l’igiene, l’impermeabilizzazione e la resistenza alle sollecitazioni meccaniche e chimiche a cui viene sottoposta la vasca oltre che a conferirne l’estetica e il colore.

Il rivestimento per piscine più versatile: il PVC

Il PVC è uno dei materiali maggiormente utilizzati per rivestire le piscine grazie alla sua grande praticità, elasticità e le garanzie che offre in termini di impermeabilizzazione e risultati estetici.

In questa guida : il rivestimento di una piscina interrata dalla A alla Z; vi spieghiamo  come viene effettuato il rivestimento di una piscina interrata step by step con la membrana RENOLIT ALKORPLAN TOUCH. 

Come applicare il rivestimento RENOLIT ALKORPLAN in una nuova piscina

RIVESTIMENTO PISCINE RENOLIT ALKORPLANRIVESTIMENTO PISCINE RENOLIT ALKORPLAN

Applicazione degli accessori e pulizia del fondo

Il primo passaggio per rivestire correttamente una piscina è la selezione e installazione degli accessori giusti, specifici per membrana armata con una guarnizione doppia e inserti metallici che vanno applicati in modo preciso e pulito. In secondo luogo è necessario eliminare qualsiasi eventuale protuberanza dal fondo e dalle pareti della vasca.

Installazione degli ancoraggi

I profili in lamiera o in pvc, la novità renolit 2021, vanno applicati lungo il bordo della vasca. Per nuove piscine nelle quali non è ancora stato costruito il contorno e per ristrutturazioni ove sia possibile la rimozione del bordo e la cui superficie sia completamente liscia è consigliata l’applicazione di profili angolari a 90° gradi. Il fissaggio del profilo può essere chimico, con sigillante in poliuretano o meccanico con tasselli posizionati ogni 15 cm circa.

Pulizia della vasca con RENOLIT ALKORPLUS

La pulizia della vasca e la sua disinfezione sono importantissime per questo consigliamo RENOLIT ALKORPLUS, studiato appositamente per evitare la proliferazione di batteri e l’eventuale comparsa di macchie nella vasca. Si tratta di un prodotto che va sciolto in circa 9 litri di acqua e deve essere applicato sull’intera superficie della vasca.

L’applicazione del geotessile

Per rivestire la vasca il primo passaggio da effettuare è la stesura della colla a contatto RENOLIT ALKORGLUE per fissare il geotessile fungicida alla parete per evitare che si muova o si sposti durante l’applicazione della membrana. Il geotessile RENOLIT ha una funzione fungicida che aiuta a prevenire la comparsa di funghi al di sotto della membrana oltre che a mantenere la temperatura dell’acqua della piscina una volta riempita e rendere più liscia e uniforme la struttura. In corrispondenza dei bordi del geotessile va applicato un nastro adesivo in alluminio per proteggere il tessuto dal calore della saldatura.

Il rivestimento di una piscina interrata dalla A alla Z

L’applicazione del rivestimento alle pareti

Misurare accuratamente le dimensioni della vasca e tagliare il telo lasciando sempre un margine di circa 5 cm in più per le parti da sovrapporre sia lateralmente che nella zona superiore. Iniziare applicando la membrana armata alle pareti della vasca ancorandola ogni 20 cm per evitare che si formino pieghe e applicando la colla RENOLIT ALKORGLUE alla parete prima di effettuare la saldatura definitiva per garantire un risultato preciso.

In corrispondenza degli scalini, la membrana deve essere adattata al supporto praticando dei tagli negli angoli delle scale lasciando sempre 5 cm per la sovrapposizione ed eliminando il materiale in eccesso. Per approfondimenti dettagliati sulla realizzazione del rivestimento dei gradini vi invitiamo a guardare il video tutorial.

Una volta applicata la membrana alla parete e verificato che non vi siano pieghe o rugosità, si può procedere con la saldatura a sovrapposizione della membrana alle pareti della piscina con un termosoffiatore e l’ausilio di un apposito rullo per spianare le giunture. La parte inferiore della membrana deve essere applicata al fondo della vasca con fissaggio meccanico con rivetti ad espansione ogni 30 cm lungo tutto il perimetro.

L’applicazione del rivestimento al pavimento con saldatura testa a testa

Gli elementi necessari per effettuare la saldatura testa a testa sul fondo della piscina sono 3.

Il nastro per saldatura disponibile in varie misure, il geotessile fungicida RENOLIT studiati per ottenere un effetto spianato. Il nastro va fissato dove andrà effettuata la saldatura tra le due parti di geotessile. Applicare quindi la prima parte di membrana armata RENOLIT ALKORPLAN ancorandola alle pareti e realizzando la saldatura testa a testa nel mezzo del nastro per saldatura spianando le giunture. Successivamente collocare la seconda parte di membrana facendola combaciare perfettamente ed eseguire la doppia saldatura, prima all’interno della parte sovrapposta e poi sul bordo esterno. Otterrete una saldatura invisibile e perfettamente pulita e lineare. Per un risultato estetico senza paragoni.

L’applicazione del sigillante 

Per rifinire esteticamente qualsiasi saldatura con sovrapposizione è necessario applicare il PVC Liquido del colore del rivestimento che attenua il dislivello ed evita l’accumulo di sporcizia in corrispondenza delle giunture e nasconde ogni eventuale imperfezione o piccola bruciatura dovute alla saldatura. è importante sapere che il PVC liquido non apporta tenuta stagna, il suo scopo è esclusivamente estetico per nascondere le piccole imperfezioni e saldature.

La realizzazione della posa delle membrane in pvc è un lavoro estremamente delicato, per questo consigliamo sempre di rivolgersi a professionisti e partner RENOLIT ALKORPLAN che possono garantire un risultato esteticamente perfetto e una impermeabilizzazione garantita nel tempo. Se vi state chiedendo come perfezionare o imparare le tecniche di posa, RENOLIT organizza tutto l’anno corsi di formazione professionali per apprendere le principali tecniche di posa delle membrane ed entrare a far parte della rete di partner RENOLIT e trarre tutti i vantaggi di una collaborazione proficua.

  • CORSO DI POSA DI INGRESSO per chi non ha mai posato o desidera imparare da zero l’arte dell’installazione dei rivestimenti in pvc
  • CORDO DI POSA DI APPROFONDIMENTO per i professionisti del settore che vogliono perfezionare le tecniche di posa più complesse 
  • CORSO DI POSA COMPLETO per chi ha bisogno di ripassare le basi e approfondire anche gli aspetti più avanzati della posa

Che aspetti? Iscriviti subito ai corsi di formazione professionale RENOLIT ALKORPLAN

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

Tutorial ristrutturazione piscina con ALKORPLAN2000

Tutorial ristrutturazione piscina con ALKORPLAN2000

Come si applica il rivestimento in pvc per piscine?

VIDEO TUTORIAL di una ristrutturazione di una vecchia piscina in mosaico

Con RENOLIT ALKORPLAN2000 Bianco

Le membrane armate RENOLIT ALKORPLAN sono perfette per ristrutturare piscine di ogni forma e dimensione. Sono facili da installare, e garantiscono una perfetta tenuta stagna oltre ad una resa estetica superiore agli altri rivestimenti sul mercato. Vai al video su youtube

La ristrutturazione di una piscina in mosaico

Le piscine, specialmente quelle in mosaico, richiedono una manutenzione costante. Con il tempo possono formarsi crepe o fessure, spesso causa di infiltrazioni e perdite. Una soluzione definitiva e duratura a questo genere di problemi è il rivestimento in PVC che impermeabilizza definitivamente piscine di ogni forma e dimensione, garantendo una tenuta stagna e una resa estetica superiori. La membrana armata è l’ideale per le ristrutturazioni o il ripristino di vecchie piscine, consentendo di ottenere risultati sorprendenti con il minimo sforzo in termini di tempo e denaro.

Tutorial ristrutturazione piscina con ALKORPLAN2000

Di seguito i principali passaggi da seguire per

ristrutturare una piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Preparazione della vasca

In primo luogo è necessario verificare che gli accessori presenti nella vasca siano adatti all’applicazione della membrana in pvc, in caso contrario andranno sostituiti con altri di nuova generazione a doppia guarnizione. Rasare il suolo e le pareti ed eliminare dal fondo tutti i detriti per ottenere una superficie perfettamente liscia e uniforme. A questo punto è fondamentale assicurarsi che non vi siano perdite d’acqua nel circuito idraulicoDisinfettare la vasca con RENOLIT ALKORPLUS per eliminare eventuali residui di materie organiche. Suggeriamo di diluire il disinfettante in 9 litri d’acqua e applicarlo con una spazzola o con un rullo. Procedere con l’applicazione del profilo (metallico o in pvc) mediante l’utilizzo di rivetti a espansione a 15 cm di distanza l’uno dall’altro. Applicazione del geotessile, un feltro azzurro sottoposto a trattamenti fungicidi che funge da base tra fondo della vasca e la membrana permettendo di ottenere una superficie più morbida e regolare.

Installazione della membrana armata

Installazione della membrana armata sulle pareti Prima di procedere alla saldatura del rivestimento, suggeriamo di fissare e tendere la membrana in alcuni punti e successivamente incollare le estremità della membrana per evitare che si formino pieghe e bolle d’aria. Effettuare la saldatura lasciando una sovrapposizione di circa 5 cm tra le membrane. A questo punto è possibile fissare le due estremità saldandole in alcuni punti per evitare che si spostino. Effettuare la saldatura con apposito termosoffiatore facendo pressione con un rullo. Infine saldare la membrana al profilo metallico.  Installazione del rivestimento agli scalini Tagliare la membrana lasciando 5 cm di margine per poterla successivamente saldare. Applicare il geotessile sul gradino con l’ausilio di una speciale colla a contatto ALKORGLUE. Incollare quindi la membrana all’alzata. In secondo luogo rivestire la pedata del gradino con geotessile facendo attenzione che non venga sovrapposto alla membrana dell’alzata. Installazione della membrana armata sul fondo posare RENOLIT ALKORPLAN lasciando una sovrapposizione di 5 cm tra una membrana e l’altra. Consigliamo di ridurre al minimo il numero di saldature per ottenere un risultato ottimale. Saldare attentamente gli angoli della piscina per assicurare una tenuta stagna perfetta.

Richiedi la documentazione

Nella nostra area professionale potrai trovare tutta la documentazione tecnica delle nostre membrane. Liberamente scaricabile in formato PDF

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

I permessi richiesti per costruire una piscina interrata

I permessi richiesti per costruire una piscina interrata

Dovete costruire una piscina da zero o ristrutturarla ma avete mille dubbi e perplessità in merito agli aspetti burocratici? in questo post cercheremo di chiarire quali sono i permessi per costruire una piscina le procedure da seguire, i soggetti coinvolti e le autorizzazioni richieste per realizzare la vostra piscina dei sogni.

 

 

I permessi per costruire una splendida piscina nel tuo giardino: STEP BY STEP

Nel caso in cui la vostra intenzione sia quella di costruire una piscina da zero, il primo aspetto da tenere in considerazione è l’ottenimento dell’autorizzazione a costruire la piscina. In mancanza di un regolamento unico, ogni Regione e Comune d’Italia può stabilire in modo autonomo tempi e contenuti dell’iter da seguire per ottenere le autorizzazioni a procedere con la realizzazione della piscina.

STEP 1: 

La prima cosa da fare è quindi rivolgersi tramite il proprio tecnico incaricato, al Comune di residenza, presso l’ufficio Edilizia privata per scoprire se nel piano regolatore vi sono o meno vincoli che possano limitare il progetto in alcuni aspetti, come ad esempio quelli paesaggistici o urbanistici.

STEP 2: 

A questo punto se non ci sono vincoli, si può procedere e per poter dare il via ai lavori è sufficiente che il professionista al quale vi siete rivolti per il progetto si occupi di redigere e presentare in Comune la SCIA: Segnalazione certificata inizio lavori. Cosa riportare nella SCIA? Deve contenere tutte le caratteristiche dell’impianto, quali dimensioni, materiali, qualità costruttive, impiantistica e la provenienza dell’acqua come anche il suo scarico.

ATTENZIONE: Se ci sono vincoli paesaggistici, storici, urbanistici, o nel caso in cui la piscina sia ad uso non esclusivo dell’abitazione o ancora se le dimensioni superano il 20% del volume dell’edificio, sarà necessario richiedere il permesso di costruire alle commissioni responsabili dell’area interessata. Una volta ottenuto il via libera, sarà possibile procedere con i lavori e presentare la SCIA al Comune.

STEP 3: 

al termine dei lavori di costruzione, il vostro tecnico dovrà presentare al Comune la dichiarazione di conformità.

STEP 4:

infine l’accatastamento della piscina viene effettuato per accrescere il valore alla casa. Leggi i 10 buoni motivi per avere una piscina in casa.

Sfatiamo un mito: la piscina non comporta necessariamente più tasse!

Altro elemento importante da sottolineare è che, udite udite: possedere una piscina non è un elemento sufficiente a considerare la vostra abitazione di lusso. Proprio così, essa segue la classificazione della casa essendo una sua pertinenza. Quindi nessun timore né preconcetto su oneri eccessivi da pagare…Per l’Agenzia delle Entrate una piscina è considerata bene di lusso e quindi soggetta ad extra tasse, solo se:

a)  La dimensione supera gli 80 mq

b) La dimensione è inferiore a 80 mq e si verificano almeno tre delle seguenti situazioni: 1. la superficie abitabile supera i 160mq, 2. la superficie di balconi e terrazzi supera i 65mq, 3. Presenza di ascensori o montacarichi, 4. Presenza di materiali di valore su pareti soffitti o pavimenti.

Rivolgetevi a dei veri professionisti, fatevi consigliare e realizzate la piscina che avete sempre sognato!

Non scoraggiatevi dunque, l’iter da seguire come avete visto non è poi così complesso ed articolato, basta agire con un po’ di attenzione e rivolgersi a degli esperti che sapranno darvi tutte le informazioni e le direttive. Nulla va lasciato al caso quando si tratta di una realizzazione importante come una piscina, ogni scelta deve essere motivata e fatta consapevolmente. Non sapete da dove partire o chi contattare? non preoccupatevi, noi di RENOLIT pensiamo anche a questo, grazie infatti alla nostra fitta rete di contatti sapremo consigliarvi al meglio indicandovi le nostre aziende partner che operano nella vostra zona. Sono oggi moltissimi i costruttori, installatori, posatori, progettisti verificati che investono nella formazione frequentando i nostri corsi e che ogni giorno scelgono la qualità e le garanzie dei prodotti RENOLIT ALKORPLAN. 

Continuate a perseguire il sogno di costruire una piscina, affidatevi agli esperti del settore, lasciatevi consigliare, non ve ne pentirete e in un men che non si dica potrete trasformare il vostro giardino in un’oasi di pace.

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

Piscina con struttura in acciaio a sfioro

Piscina con struttura in acciaio a sfioro

 

Piscina a sfioro infinity con struttura in acciaio

rivestimento color ardesia TOUCH Elegance 

Moderna piscina con struttura in acciaio a sfioro infinity rivestita con TOUCH Elegance e 2000 Grigio Scuro da Pool Design Group di Lecce

La protagonista dell’articolo di oggi è una nuovissima e splendida piscina interrata outdoor con struttura in acciaio a sfioro, realizzata dall’azienda Pool Design Group a Casarano in provincia di Lecce. Scopriamola insieme. Dalle dimensioni superficiali di 10x5m e altezza di 1.50m , questa piscina è il luogo ideale dove rilassarsi e trascorrere del tempo a nuotare o prendere il sole a bordo vasca. Dotata di idromassaggio, bordo a sfioro, spiaggetta e ingresso per diversamente abili, rappresenta una soluzione progettuale a cui non manca proprio nulla, perfetta per ogni esigenza, assolutamente da imitare.

La struttura in acciaio

La struttura di questa piscina progettata dal Sig. Andrea Corsano, titolare dell’azienda costruttrice, è in pannelli in acciaio; il principale vantaggio di questa tecnologia costruttiva sta nella capacità di adattamento degli elementi modulari. Questo permette all’intera struttura di tollerare anche eventuali lievi assestamenti del terreno, oltre alla rapidità di esecuzione e alla più agevole facilità di trasporto. I moduli in acciaio vengono imbullonati tra loro e supportati da contrafforti laterali, dando vita così ad una struttura autoportante, resistente non solo alla pressione dell’acqua, ma anche alla spinta del terreno tutt’intorno. Una volta sistemato l’invaso e applicati gli accessori, la piscina è pronta per passare alla fase successiva, quella del rivestimento.

Piscina con struttura in acciaio a sfioro:

Il rivestimento: RENOLIT ALKORPLAN TOUCH Elegance e 2000 Grigio Scuro

Ed eccoci a parlare del rivestimento. La scelta è ricaduta sulla membrana armata RENOLIT ALKORPLAN. Il PVC oltre a garantire una soluzione estetica davvero di grande effetto, è un materiale funzionale, pratico e duttile, che può essere applicato ad ogni struttura, di qualsiasi forma e dimensione. In questo caso, l’azienda costruttrice, la Pool Design Group ha optato per una combinazione vincente di due diverse gamme RENOLIT ALKORPLAN caratterizzate da prestazioni e garanzie superiori: stiamo parlando di TOUCH Elegance e 2000 Grigio Scuro. Scopri tutti i vantaggi del PVC.

L’oculato utilizzo alternato delle due membrane contribuisce ad ampliare la gamma di sfumature creata dal gioco di riflessi e dal colore dei rivestimenti sui toni del grigio. TOUCH Elegance, raffinato e d’impatto, con il suo design unico e la texture in rilievo effetto ardesia è stato applicato in modo davvero strategico: lungo i bordi a sfioro della piscina, nell’ampio ingresso spiaggetta e nella zona idromassaggio, per mettere in evidenza e valorizzare, le geometrie e i punti forti della vasca. Ci piace, da imitare.

Piscina con struttura in acciaio a sfioro:

Gli elementi da imitare 

 

MIX DI MEMBRANE

Sapiente abbinamento di due diverse gamme RENOLIT ALKORPLAN per creare differenti giochi di riflessi nell’acqua

L’INGRESSO

Ci piace tantissimo l’ingresso stile spiaggetta e l’entrata con blocchi in pietra per diversamente abili

CONTESTO AMPIO

Il contesto ampio su cui è situata la piscina la rende visivamente ancora più grande

L’azienda: Pool Design Group

Sono indiscussi il talento e la qualità del lavoro del team Pool Design Group che hanno ottenuto con successo il diploma di posa presso la nostra RENOLIT Academy. Un’azienda giovane, fresca, energica, di grande esperienza che da anni opera con professionalità e passione nel settore delle acque per esaudire le richieste dei propri clienti. Dalla progettazione alla realizzazione, dal trattamento acque alla chiusura/apertura della piscina, Pool design group offre la garanzia di un risultato di grande qualità.

Scheda tecnica

Location: Casarano, Lecce
Progetto: Andrea Corsano
Categoria: Piscina privata
Struttura: acciaio
Rivestimento: RENOLIT ALKORPLAN TOUCH Elegance + 2000 Grigio Scuro
Dimensioni: 10mx5m
Profondità: 1.50m
Accessori: bocchette idromassaggio
Temperatura: 25°

Contatti

Pool Design Group
Via delle Ginestre, 19, 73055, Racale, Lecce
Mail: info@pooldesigngroup.it
facebook: @pooldesigngroup

Sfoglia la galleria, per vedere le varie fasi della realizzazione di questa piscina con struttura in acciaio a sfioro

Ti è piaciuta questa moderna piscina con struttura in acciaio a sfioro?

Lasciaci un commento e condividi su Facebook e continua a seguirci anche su Instagram per tanti contenuti sempre nuovi.

 

 

Vuoi dare visibilità alla tua azienda?

Condividi con noi i tuoi progetti, sapremo valorizzarli al meglio!
Il servizio è gratuito: inviaci le foto delle piscine per vederle pubblicate in articoli personalizzati all’interno del nostro blog nella rassegna delle #piscinedeinostriclienti!

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Come risolvere i problemi di impermeabilità in piscina? con RENOLIT ALKORPLAN!

Una delle paure più frequenti per i proprietari delle piscine: è la perdita d’acqua! Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN garantita per iscritto per 10 anni, In questo articolo scopriremo insieme perché il rivestimento in PVC è la soluzione a tutti i problemi.

Quali sono le conseguenze delle perdite in piscina? 

Le perdite in una piscina comportano un costo economico di ricerca e ripristino ed un impatto ambientale legato al consumo dell’’acqua, ma soprattutto, non risolvere le cause dei problemi legati alle infiltrazioni in una piscina può provocare gravi deterioramenti della struttura e delle parti sottostanti.

  • Infiltrazioni e perdite d’acqua
  • Un costo economico elevato
  • Un impatto ambientale dovuto allo spreco d’acqua
  • se i problemi di perdite non vengono risolti, potrebbero causare gravi danni al terreno circostante e alle strutture vicine.

Infiltrazioni: le principali cause

L’ origine delle perdite in una piscina può essere interna alla vasca o nell’impianto idraulico:

  •  Se si trovano nell’impianto idraulico è molto facile individuarle con una semplice messa in pressione dell’impianto stesso.
  •  Se si trovano all’interno della vasca è più difficile identificarle

Impermeabilità in piscina garantita con RENOLIT ALKORPLAN

Ogni tecnologia di costruzione presenta qualche punto debole nell’impermeabilità.

  • Le piscine in piastrelle necessitano di una certa manutenzione, il deterioramento delle fughe e la discontinuità dell’impermeabilizzazione sono la causa delle perdite
  • Le piscine prefabbricate sono soggette a micro-infiltrazioni dovute a micro-bolle d’aria che possono essersi formate durante il processo di fabbricazione. Col passare del tempo queste porosità provocano delle perdite d’acqua molto difficili da individuare.
  • Le piscine in cemento armato essendo molto rigide non si adattano con facilità a tutte le sollecitazioni che vengono esercitate dalla pressione dell’acqua, dall’assestamento del terreno e dalle variazioni termiche. Si creano delle microfessure che sollecitano notevolmente qualsiasi impermeabilizzazione che non sia la membrana di rivestimento armata RENOLIT ALKORPLAN

La gamma in PVC armato RENOLIT ALKORPLAN garantisce l’impermeabilità e può dare una seconda vita alla vostra piscina offrendo più di 20 varietà di colori, trame e textures, abbellendo la vostra piscina.

 

Calcolo del volume giornaliero delle perdite d’acqua in una piscina

Vediamo insieme come è possibile calcolare il volume giornaliero delle perdite d’acqua in piscina. Supponiamo di avere una piscina di 10m x5m profonda 1,5m il cui livello dell’acqua scende di 2 cm al giorno. Quanti litri d’acqua perde la piscina al giorno?

Calcoliamo prima di tutto il volume dell’acqua della piscina: 
larghezza x lunghezza x altezza = 10 x 5 x 1,5 = 75 m3 d’acqua, cioè 75 000 litri d’acqua.

Calcoliamo ora il volume d’acqua perso ogni giorno:
larghezza x lunghezza x altezza = 10x 5 x 0,02 = 1 m3, cioè 1000 litri d’acqua al giorno!

Una perdita in una piscina di 10m x 5m che fa scendere il livello della piscina di soli 2cm si traduce in una perdita giornaliera di ben 1000 litri d’acqua!

L’equivalente di: 

Lavatrici

Docce

Vasche

Impermeabilità in piscina con RENOLIT ALKORPLAN

La membrana armata RENOLIT ALKORPLAN è la soluzione perfetta per rinnovare tutte le tipologie di piscina. Inoltre il rifacimento di una piscina con membrana armata permette di riutilizzare al massimo la struttura esistente senza dover apportare cambiamenti radicali ottenendo così un risparmio elevatissimo.

La membrana RENOLIT ALKORPLAN garantisce la tenuta stagna e permette di dare una seconda vita alla vostra piscina, offrendo più di 20 tipi di colori, cornici e texture. Senza dubbio, troverete tra le nostre gamme, una membrana armata che vi consentirà di ristrutturare la vostra piscina come avete sempre desiderato. Non dovrete più preoccuparvi delle perdite d’acqua e potrete godervi la vostra piscina come il primo giorno.

 

Clicca e scopri tutti i nostri prodotti : 

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

La membrana armata dalla A alla Z: cos’è? quali sono i principali vantaggi?

La membrana armata dalla A alla Z: cos’è? quali sono i principali vantaggi?

La membrana armata per il rivestimento delle piscine è il sistema che presenta meno inconvenienti e più vantaggi sul mercato.

Cos’è la membrana armata? quali sono i principali vantaggi rispetto agli altri rivestimenti presenti sul mercato? Il suo impatto visivo, la facilità di istallazione, il prezzo ragionevole e la sua totale impermeabilità garantita per 10 anni, scopriamo insieme tutte le ragioni per le quali è diventato il sistema di impermeabilizzazione per piscine più utilizzato a livello mondiale

Hai finalmente deciso di realizzare la piscina dei tuoi sogni e ti stai chiedendo quale tipologia di rivestimento scegliere? Ti hanno parlato della membrana armata ma vuoi saperne di più? in questo articolo tutto quello che c’è da sapere sulla membrana armata e i suoi vantaggi

Cos’è la membrana armata?

La membrana armata è un rivestimento per piscine che non solo impermeabilizza la tua piscina, ma ne definisce anche il colore. È composta da due lamine flessibili in PVC, saldate a una rete di poliestere. 

È proprio questa rete che dona una resistenza straordinaria al rivestimento, oltre a impermeabilità e flessibilità. Si tratta quindi del materiale ideale per rivestire una piscina nuova ma anche per rinnovare una piscina esistente di qualsiasi forma e dimensione.

Infatti, si adatta a qualsiasi forma o angolo della piscina è può essere facilmente applicata in ogni struttura.
Nella foto potete ammirare un rivestimento della gamma monocolore RENOLIT ALKORPLAN 2000.

Tutti i vantaggi della membrana armata sia per piscine private che pubbliche

  • Contiene pigmenti di massima qualità che garantiscono la resistenza ai raggi ultravioletti
  • Composta da plastificante a bassa volatilità che garantisce la flessibilità e prolunga la durata
  • Contiene uno stabilizzatore che la rende inalterabile anche in caso di elevati sbalzi di temperatura
  • La vernice protettiva agisce da scudo contro graffi, macchie e sporco
  • si installa nella metà del tempo rispetto ad altri sistemi di rivestimento su ogni tipo di superficie e materiale
  • GARANZIA sull’impermeabilità per 10 anni

Non sorprende dunque che la membrana armata sia ritenuta attualmente la scelta più idonea da parte di privati, enti, hotel e camping per rinnovare a tempo di record le loro piscine.

D’altra parte, i privati che vogliono approfittare della buona stagione per usufruire della loro piscina sono ugualmente molto sensibili al fattore ritardo per la realizzazione o il rinnovo della loro piscina.
Nell’immagine guardate la bellezza dell’effetto dell’acqua con RENOLIT ALKORPLAN Xtreme.

 

Ma parliamo anche di estetica…rivestimenti in 3D

Il rivestimento è la parte più visibile della piscina, ne determina il colore, lo stile, oltre ad influenzare il contesto. Per tale ragione, risulta una scelta importante che può valorizzare notevolmente la vostra struttura.

Il range di colori proposti dal mercato è davvero ricco di alternative, dai classici azzurro, bianco e sabbia, a colori più intensi e di tendenza come le tonalità del grigio o nero. Ma non è finita qui…negli ultimi anni sono molto di moda i design in rilievo delle gamme CERAMICS e TOUCH. Per approfondire l’argomento leggi l’articolo dedicato all’evoluzione del colore nei rivestimenti per piscine.

Le membrane armate in rilievo

La soluzione estetica più originale e di tendenza è oggi rappresentata senza dubbio dalle membrane della gamma TOUCH che dispone di sei design innovativi. Le membrane TOUCH assicurano l’impermeabilità della vasca e trasformano allo stesso tempo il rivestimento, in un elemento fondamentale per conferire personalità e carattere alla piscina, rendendola unica.

Altra gamma che punta su un’estetica accattivante con rilievo in 3D è la membrana armata RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS: un rivestimento per piscine dall’estetica ispirata allo stile intramontabile del mosaico.

Le membrane delle gamme 3D non sono solo belle ma anche semplici e rapide da installare. Inoltre…sono certificate a livello C per la resistenza allo scivolamento ed hanno una tenuta garantita per 10 anni per iscritto.

In foto:  RENOLIT ALKORPLAN TOUCH Elegance e CERAMICS Etna

Le gamme RENOLIT ALKORPLAN 2000, TOUCH,  XTREME, e CERAMICS, sono rivestite da una vernice protettiva con formulazione innovativa che le rende qualitativamente superiori alle altre membrane presenti sul mercato. La vernice aiuta a proteggere il rivestimento dagli agenti climatici e dalle aggressioni che possono verificarsi nella piscina. Ma non solo, tutte le membrane per piscine RENOLIT ALKORPLAN vengono sottoposte a severissimi test per verificarne l’idoneità.

Un saluto dal team RENOLIT Italia!

 

Smart Pool: la piscina ecosostenibile!

Smart Pool: la piscina ecosostenibile!

 

La piscina del futuro è SMART 

L’integrazione delle nuove tecnologie permette oggi ciò che in passato era impensabile, la realizzazione della smart pool, piscina ecosostenibile intelligente, computerizzata ed efficiente.

L’obiettivo della smart pool piscina ecosostenibile: progettare la piscina del futuro 

Il progetto speciale della Piscina Smart prenderà vita in occasione dell’evento più atteso dagli esperti del settore: Il ForumPiscine Gallery. L’Evento si terrà all’interno del padiglione 33 presso Bologna Fiere dal 19 al 21 Febbraio.

L’obiettivo principale, denominatore comune tra le aziende Partner del progetto, è promuovere l’idea di una piscina tecnologica, domotica e moderna, completamente automatizzata.  La mission? risparmiare, riducendo al contempo sia l’impatto idrico che quello energetico. Un lavoro ambizioso volto tanto a diffondere gli strumenti, le componenti e le tecnologie più efficienti del mercato odierno, quanto a comunicare al pubblico una serie di pratiche e norme da seguire.

Ridurre al minimo l’impatto sull’ecosistema nella realizzazione di una piscina: oggi è possibile.

Il progetto della smart pool, la piscina ecosostenibile

Un progetto nato dall’idea di costruire una piscina completamente autosufficiente, coordinato dall’Ing. Mario Giovannoni, grande esperto e visionario del settore del wellness e delle piscine.
La Smart Pool, verrà realizzata in scala 1:1 seguendo gli standard più all’avanguardia ed utilizzando strumenti e componenti innovativi, forniti da Premium Partner attentamente selezionati tra cui non poteva mancare RENOLIT, con il rivestimento più rivoluzionario nel mercato delle piscine: ALKORPLAN TOUCH.

Perché ALKORPLAN TOUCH per la smart pool piscina ecosostenibile?

Poichè stiamo parlando di innovazione! TOUCH, è la membrana 3D che offre maggiore resistenza (grazie ai suoi 2 mm di spessore) e più garanzie, si tratta di un vero e proprio sistema che ha rivoluzionato ed ispirato il mondo dei rivestimenti per piscine innovandone anche le tecniche applicative. Scopri di più su struttura gamme e garanzie delle membrane RENOLIT ALKORPLAN.

Oltre a garantire totale impermeabilizzazione, TOUCH conferisce alla piscina un tocco in più grazie alla sua estetica accattivante. Il rivestimento scelto per realizzare questo piccolo gioiello di progettazione è l’elegante e raffinato TOUCH Vanity, design unico e texture naturale per una piscina dalle finiture in marmo bianco e venature grigio scuro, insomma effetto “wow” assicurato.

Siamo fieri di poter partecipare attivamente ad un progetto tanto ambizioso come la Smart Pool con il nostro rivestimento TOUCH Vanity, studiato per essere un tutt’uno con il paesaggio e gli elementi naturali.

Il team RENOLIT ALKORPLAN

Live Show di posa con RENOLIT ALKORPLAN

Tra le tante novità del Forum Piscine Gallery 2020, un altro evento esclusivo a cui non potrete mancare sono i Live Show: appuntamenti imperdibili di formazione per osservare da vicino la perfetta esecuzione dei più innovativi e avanzati sistemi di posa e toccare con mano qualità e resa delle membrane ALKORPLAN. Tutorial interattivi per scoprire i segreti dei professionisti, acquisire know how, nuove tecniche e mettere in mostra il proprio talento. Partecipare è semplice! Presentatevi al padiglione 33 Stand D12-C11. Tutti i giorni alle 10h30 e alle 15h30.

 

Vi aspettiamo numerosi!

Padiglione 33 Stand D12-C11

 

 

 

 

 

Guida pratica alla progettazione di una piscina

Guida pratica alla progettazione di una piscina

Guida pratica alla progettazione della vostra piscina: Vi siete mai chiesti quale sia il momento giusto per iniziare a pianificare la vostra piscina? quale l’iter da seguire? A chi rivolgersi? da dove partire?

Che si tratti di una vecchia piscina da ristrutturare o di una piscina di nuova realizzazione, è l’ora di mettersi al lavoro, perchè il momento giusto, è adesso! Proprio così, l’estate sembra così lontana, eppure gli step necessari per iniziare a progettare la vostra piscina sono molti e richiedono diverso tempo. Iniziare a pianificare la piscina nella stagione fredda e avere ben chiari tutti i passi da compiere, vi permetterà di anticipare di molto la data del primo tuffo in piscina. Inoltre si sa, i professionisti del settore sono meno impegnati e potranno seguirvi con più attenzione nel progetto e nella realizzazione…non male eh!? In questo articolo una guida pratica alla progettazione di una piscina che vi accompagnerà nelle prime fasi per non farvi trovare impreparati…continuate a leggere.

La fase burocratica

Cominciamo la nostra guida pratica alla progettazione della piscina dai permessi richiesti. Niente di drammatico state tranquilli, ma un piccolo iter è necessario e ci sono alcune procedure da seguire. Innanzitutto sfatiamo un mito: la “concessione edilizianon è più necessaria.

 

Guida pratica alla progettazione di una piscina: come scoprire se il terreno è sottoposto a vincoli

Nel caso di piscine interrate di nuova realizzazione, per iniziare è sufficiente rivolgersi all’ufficio Edilizia privata del proprio comune di residenza per scoprire se il piano regolatore del territorio prevede dei vincoli.
Se non ci sono vincoli, è’ sufficiente la SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) redatta da un professionista per procedere. Un eventuale rifiuto deve essere motivato dall’amministrazione per iscritto. L’iter è lo stesso che si usa per le modifiche o implementazioni di case e appartamenti.

Il nostro consiglio: 

Sempre utile è chiedere il parere del responsabile del comune (si può fare tranquillamente anche a titolo privato), per conoscere le condizioni da seguire in merito allo scarico delle acque, le distanze e le dimensioni, il colore del rivestimento, eccetera.
Nel caso in cui ci si trovi in un’area nella quale vigono tutele paesaggistiche, storiche o ambientali, occorre consultare gli uffici competenti prima di iniziare i lavori ed eventualmente richiedere il permesso di costruire. Per un articolo completo con tutti i permessi per costruire una piscina clicca qui.

Le ristrutturazione: i bonus per gli interventi di riqualificazione

Anche nel caso di rinnovo di una piscina esistente, andrà richiesta la SCIA al comune di appartenenza, informando l’amministrazione dei lavori in programma e delle tempistiche previste.
L’aspetto positivo per le ristrutturazioni è rappresentato dalla detrazione fiscale del 50% prevista dalla Legge di Bilancio: eh si, proprio così, il 2020 è l’anno giusto per rinnovare la tua piscina interrata beneficiando di una detrazione sull’imponibile Irpef del 50% dei costi sostenuti. Per maggiori informazioni sulle detrazioni previste per le ristrutturazioni clicca qui.

 

prima di iniziare i lavori: SCIA

al termine dei lavori: dichiarazione di conformità + accatastamento

prima di iniziare i lavori: permesso di costruire + SCIA

al termine dei lavori: dichiarazione di conformità + accatastamento

 

 

guida pratica alla progettazione di una piscina: La scelta del tecnico più idoneo

 

Scegliere un professionista qualificato è il primo passo per ottenere un risultato ottimale

La professionalità di chi vi accompagnerà lungo tutto l’iter di costruzione o ristrutturazione della piscina è fondamentale. Si tratta di una vera e propria opera che richiede grande esperienza. Il nostro consiglio è quello di rivolgersi a costruttori e tecnici formati, specializzati e qualificati e di non puntare al ribasso ma investire sullo studio del progetto e sulla qualità dei materiali. RENOLIT grazie alla propria offerta formativa e ai numerosi sopralluoghi in tutta Italia, ha nel tempo creato una rete di contatti ed esperti qualificati e certificati, contattaci per richiedere un consiglio sul professionista più adatto alle tue esigenze. Contattaci per un consulto personalizzato.

 

per richiedere informazioni specifiche o un consiglio su costruttori o posatori più idonei alle tue esigenze!

 

 

Guida pratica alla progettazione di una piscina: posizione, struttura, forma, dimensione…

 

Che tipo di piscina scegliere? quali elementi considerare?

Posizione, struttura, forma, dimensione, tipologia costruttiva, rivestimento, accessori. La progettazione e la scelta degli elementi caratteristici della piscina richiede molto tempo ed è una delle fasi più importanti per definirne la resa estetica. Il punto di partenza in tal senso è il posizionamento dell’invaso che deve considerare elementi come la luce, la privacy, il contesto, la presenza di piante o di altri elementi. In un secondo momento si potrà scegliere la forma, la struttura ed il rivestimento. RENOLIT ALKORPLAN offre un’infinita gamma di rivestimenti in PVC perfetti per conferire alla piscina carattere e design originale, unico e moderno.
Ed infine…divertirvi a scegliere accessori, equipaggiamenti, arredi, fare abbinamenti e contrasti con uno dei prodotti RENOLIT della linea ALKORPLAN per rivestire la vostra prossima, meravigliosa, piscina in modo che diventi l’emanazione del vostra personalità risultando unica e inimitabile!

 

IL NOSTRO CONSIGLIO:

Prendetevi il giusto tempo per pianificare la vostra nuova piscina, eviterete che qualche normale piccolo intoppo burocratico, operativo o meteorologico possa ritardare il vostro sogno.

La corretta installazione del “Sistema TOUCH” Testa a Testa

La corretta installazione del “Sistema TOUCH” Testa a Testa

Prodotti d’alta gamma e tecnologia richiedono modalità applicative sempre più complesse, una di queste è l’installazione con sistema TOUCH Testa a Testa. In questo articolo vedremo insieme la corretta installazione del Sistema TOUCH Testa a Testa. In quali casi è consigliato scegliere questo tipo di saldatura, i passaggi e gli strumenti necessari per realizzarla.

Sistema TOUCH Testa a testa: L’evoluzione dei rivestimenti e delle modalità applicative

Come spesso accade, lo sviluppo di un prodotto e il suo miglioramento in termini di prestazione, composizione e caratteristiche, influenza anche le tecniche di applicazione. Strumenti e modalità applicative devono essere all’altezza di un rivestimento la cui qualità si attesta ad un livello superiore rispetto al mercato di riferimento.

È il caso della membrana armata per piscine RENOLIT ALKORPLAN TOUCH: un rivestimento in PVC che offre prestazioni superiori: massima impermeabilità, garanzie e resa estetica senza pari. Un vero must nel mondo delle piscine.

 

Cosa la differenzia dalle altre tecniche di applicazione?

Un buon prodotto non basta: per garantire la finitura impeccabile, è richiesta grande professionalità ed esperienza nella posa delle membrane, oltre alla conoscenza approfondita delle tecniche più innovative per l’applicazione dei rivestimenti per piscine.
La grande innovazione in merito alla posa dei prodotti RENOLIT ALKORPLAN TOUCH è il sistema testa a testa: per ottenere saldature invisibili ed un risultato finale ottimale.

 

Quando si utilizza il “sistema TOUCH” testa a testa?

Quando si utilizza? Questo sistema è perfetto per soddisfare esigenze sia pratiche che estetiche. Quando si desidera una superficie perfettamente uniforme la saldatura testa a testa è una scelta consigliata. 
Nel caso della membrana ALKORPLAN TOUCH la tecnica di applicazione testa a testa è particolarmente indicata per evitare la formazione del classico “gradino” che si crea sul fondo dopo una saldatura tradizionale (dovuto allo spessore di 2mm della membrana).

Cosa serve per realizzare la saldatura testa a testa?

Il geotessile fungicida RENOLIT ALKORPLUS, si installa sotto al rivestimento per proteggerlo dalle irregolarità che possono esserci nella superficie della vasca rendendo il fondo più confortevole.

Il tessuto geotessile* è fondamentale per la realizzazione di questa tecnica. Infatti, il tessuto non tessuto, regolarizza le superfici (soprattutto in caso di ristrutturazioni di strutture non regolari, mosaici, piastrelle, vecchie finiture liquide, etc.). Risulta particolarmente comodo perché non necessita di rimozione e permette di ottenere un effetto finale fantastico e un fondo uniforme.

*Nel caso del sistema testa a testa il geotessile si applica solo sul fondo. 

 

Il nastro per la saldatura testa a testa si applica in corrispondenza del punto in cui si deve realizzare la saldatura.

La composizione della colla di contatto a base di neoprene la rende adatta per ottenere una perfetta adesione della membrana e del geotessile a supporti in metallo, legno, PVC rigido, cemento e altri.

I passaggi da seguire per la corretta installazione del Sistema TOUCH Testa a Testa

FASE 1: Applicazione del geotessile e del nastro per saldatura

In primo luogo si applica il tessuto non tessuto (geotessile) sul fondo fissandolo con la colla a contatto RENOLIT ALKORGLUE.

Successivamente si stende il nastro per saldatura testa a testa sulla zona esatta in cui è prevista la realizzazione della saldatura della membrana, che dovrà realizzarsi al centro del nastro.

FASE 2: La saldatura

Nell’immagine seguente potete vedere la saldatura di una delle membrane con la membrana di supporto. L’adesione è totale e sicura in quanto il collegamento tra le due membrane avviene sempre con l’ausilio di una “doppia saldatura” di sicurezza.

FASE 3: Una finitura perfetta

Un risultato ottimale: la saldatura finale con questo sistema dona un effetto strabiliante. Nessuna sovrapposizione, saldatura invisibile, planarità assoluta per una piscina unica non solo nei materiali utilizzati ma anche nel sistema di applicazione.

 

Vuoi imparare questa e tante altre tecniche innovative per la posa delle membrane ALKORPLAN?
Entra a far parte della nostra rete professionale partecipando ai nostri corsi di formazione

Ti aspettiamo!

Team RENOLIT Italia

Inserti in ALKORPLAN TOUCH

Inserti in ALKORPLAN TOUCH

Inserti in ALKORPLAN TOUCH

Oggi vorremmo esservi d’ispirazione con qualche idea originale per rendere la vostra piscina davvero speciale

 

Con le membrane RENOLIT è possibile realizzare giochi di incastri e abbinamenti tra rivestimenti di colori diversi, una bella idea per rinfrescare la vostra piscina e renderla ancora più bella e sicura. Vi piace l’idea? allora continuate a leggere…lasciatevi ispirare e…ispirateci anche voi condividendo le vostre opinioni, idee e progetti!

Le possibilità di abbellire la vostra piscina sono infinite…e grazie alla versatilità della membrana in PVC, potrete realizzare giochi di contrasti davvero unici. Con un po’ di ingegno e fantasia, è possibile ottenere dei risultati sorprendenti…è possibile combinare tra loro tutte le diverse gamme di prodotti ALKORPLAN sfruttando l’enorme varietà dei colori disponibili, dalle tonalità più classiche come il sabbia o l’azzurro, il bianco o il grigio chiaro a quelle più decise e moderne come il grigio scuro o il nero.

Il nostro consiglio: giocate sui contrasti non solo tra colori ma anche tra texture e design diversi, RENOLIT ALKORPLAN TOUCH  è perfetto per essere utilizzato anche come inserto per abbellire e creare gradevoli contrasti, su scale, bordi, angoli…

Ecco un primo esempio, questa piscina è frutto dell’esperienza della società Acquacorrente.

L’idea secondo noi davvero geniale? unire al grigio intenso e deciso della membrana RENOLIT ALKORPLAN TOUCH Elegance, la delicatezza del Prestige, di un grigio più tenue ma comunque raffinato.

Perchè ci piace: Un gioco di contrasti che dona profondità e movimento all’acqua e mette in risalto i dettagli della piscina conferendole un aspetto davvero splendido. Da imitare!

Inserti in ALKORPLAN TOUCH: In questa immagine invece potete ammirare una piscina realizzata dalla società Satiee.

In tal caso la membrana ALKORPLAN 2000 Sabbia è stata abbinata al TOUCH Sublime, i toni delicati di entrambi i rivestimenti sono perfetti per essere accostati.

Perchè ci piace: La posa del rivestimento TOUCH sulle scale rappresenta una scelta oculata non solo dal punto di vista estetico ma anche pratico, grazie al certificato di resistenza a livello C contro lo scivolamento di tutte le membrane della gamma TOUCH.

Altro esempio, una realizzazione della società Pool Immersion,  il fondo della piscina e dell’idromassaggio sono stati realizzati con il rivestimento RENOLIT ALKORPLAN 2000 sabbia, mentre le parti verticali e lo scivolo in RENOLIT ALKORPLAN Touch Authentic.

Un contrasto insolito, originale, fuori dal comune e semplicemente unico!

Perchè ci piace: perchè è diverso ed esce dagli schemi, e noi amiamo tutto ciò che non è convenzionale

Come avete potuto capire, le applicazioni sono davvero molteplici: antiscivolo sulle pedate dei gradini ottenendo contemporaneamente un bellissimo effetto estetico, frise perimetrali belle e straordinariamente protettive contro lo sporco o i sedimenti. Scale completamente rivestite in Touch nel contesto di una membrana uniforme monocolore per creare un effetto di splendida rottura visiva.

Il nostro RENOLIT ALKORPLAN Touch, oltre ad essere un prodotto esteticamente davvero splendido è certificato antiscivolo in classe C.

Questo significa che garantisce una sicurezza assoluta per chi accede alla piscina, impedisce lo scivolamento dei bagnanti in tutte quelle aree particolarmente soggette al passaggio come: le pedate dei gradini, i perimetri del bordo sfioro, le spiaggette etc.

Ecco qui di seguito una galleria di immagini da cui prendere spunto…

Cosa aspettate? Abbellite la vostra piscina con la gamma RENOLIT Alkorplan TouchLa creatività vi aspetta!

Un saluto dal TEAM RENOLIT Italia

Tempi record per la posa di una membrana armata!

La membrana armata: RENOLIT ALKORPLAN La membrana armata o liner armato 150 centesimi, è una foglia in pvc che include una rete di poliestere che le...

Piscina RENOLIT ALKORPLAN Touch Elegance in Siberia

Probabilmente, quando pensate ad una piscina, vi immaginate seduti sul bordo in un caldo pomeriggio oppure tra gli schizzi d’acqua in un hotel in...
RENOLIT ALKORPLAN 2000-sabbia-unicolor-rivestimento piscina-membrana armata per piscine-impermeabilizzazione garantita-progettazione piscina-design-natura

Ristrutturare ogni tipo di piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Ristrutturare ogni tipo di piscina con RENOLIT ALKORPLAN

Tanti vantaggi

La scelta di una piscina è personale e determinata da molti motivi. Il grande vantaggio della membrana armata  RENOLIT ALKORPLAN è quello di permettere di rinnovare completamente ogni tipologia di piscina in tempi rapidi, con impermeabilità garantita e con un costo contenuto.

In questo post analizzeremo insieme le diverse tipologie di piscine che possono essere ristrutturate con le nostre membrane.

 Tipologie di piscine

N

Le piscine in piastrelle o mosaico

 

Cominciamo con le piscine in piastrelle o mosaico, possono essere completamente rinnovate con l’applicazione del nostro Geotessuto in polipropilene che crea uno strato di separazione tra piastrelle e membrana che impedisce la formazione sul rivestimento dei rilievi sottostanti. Successivamente si applica la membrana RENOLIT ALKORPLAN: impermeabilizzazione garantita, minima manutenzione. Addio alle tessere che si staccano!

E se non volete rinunciare all’effetto estetico elegante, sofisticato e intramontabile del mosaico, RENOLIT ALKORPLAN CERAMICS è la scelta ideale, la membrana armata a rilievo che si ispira alla Grecia mitologica.

N

Le piscine in liner

 

Queste piscine sono costruite utilizzando una membrana in pvc monostrato preassemblato in stabilimento ed inviato in cantiere. Occorre un buon confezionamento, una valutazione errata delle dimensioni, infatti, può creare tensioni eccessive o abbondanza di materiale, inoltre il prodotto essendo di spessore limitato è più sensibile all’usura ed all’azione dei raggi UV. Anche queste piscine possono essere completamente rinnovate con i nostri prodotti.

Tutte le gamme di membrane ALKORPLAN sono perfette non solo per ripristinare la tenuta stagna della vostra piscina ma anche per rinnovarla da un punto di vista estetico.

N

Le piscine prefabbricate in poliestere

 

Le prefabbricate in poliestere offrono un ventaglio di forme limitate e una dozzina di modelli predefiniti. Le dimensioni sono condizionate ugualmente dalle problematiche di trasporto e di posizionamento nel luogo di installazione. Una piscina in poliestere può essere rivestita completamente con i nostri prodotti RENOLIT ALKORPLAN. Nella foto che vedete nella nostra galleria di immagini è stato applicato il rivestimento Authentic della gamma ALKORPLAN TOUCH, l’effetto finale è splendido, non trovate?

N

le piscine in membrana armata RENOLIT ALKORPLAN

 

Le piscine in membrana armata RENOLIT ALKORPLAN permettono in maniera economica e garantita il 100% di impermeabilità su ogni tipo di struttura, con ogni forma anche in caso di piscine molto complesse come ad esempio piscine olimpiche, piscine forma libera o (perchè no?) stravagante come questa:

tutte-le-forme-piscine-piede

La forma non importa, quel che conta è che la piscina sia in membrana armata pvc RENOLIT ALKORPLAN.

piscina a sfioro effetto spiaggia TOUCH Relax

  piscina a sfioro effetto spiaggia TOUCH Relax Vi presentiamo oggi la piscina a sfioro effetto spiaggia TOUCH Relax realizzata dal nostro partner...

WGS – Piscina in RENOLIT ALKORPLAN TOUCH Relax a Castagneto Carducci

Piscina privata a Livorno dal design effetto sabbia di TOUCH Relax Per la rassegna #piscinedeinostriclienti oggi vi proponiamo: una bellissima...

Rivestimento in PVC per la piscina: Quale colore scegliere?

Rivestimento in PVC per la tua piscina: Quale colore scegliere? La scelta di quale colore sarà il rivestimento della tua piscina è una fase molto...

Piscina a forma libera con TOUCH Sublime

  Piscina a forma libera  con rivestimento travertino TOUCH SublimeScheda tecnica Impresa: Gramaglia PiscineLocation: Holiday Family Village, Porto...

Nuove tecnologie nella piscina moderna

Nuove tecnologie nella piscina moderna

Nuove tecnologie nella piscina moderna

 

Non tutti i giorni decidete d’installare una piscina nel vostro giardino. Sembra facile…ma non lo è, bisogna porre molta attenzione ed evitare di commettere errori. Realizzare uno scavo su misura, costruire le pareti, rivestire e riempire la piscina con l’acqua…sono davvero tante le accortezze da osservare e gli aspetti da monitorare per assicurare il buon funzionamento della propria piscina. Per questo, esistono nel mercato diversi accessori ed elementi che aiutano a tenere sotto controllo tutti gli aspetti più critici e rilevanti in una piscina. Ecco qualche dritta e suggerimento che vi invitiamo a prendere in considerazione per arricchire la vostra piscina.

 

In funzione del vostro investimento, la tecnologia attuale vi permette di scegliere tra diverse tipologie di elementi indispensabili, che renderanno i vostri bagni molto più gradevoli, tra gli elementi fondamentali si possono individuare: la pompa dell’acqua, il filtro e il rivestimento. Oggi la tecnologia ci aiuta a controllare gli strumenti necessari per mantenere l’acqua in buone condizioni.

Quali sono i nuovi strumenti che la tecnologia mette a nostra disposizione?

E’ possibile installare un riscaldamento elettrico o una pompa di calore affinché l’acqua sia sempre ad una temperatura gradevole per farsi un bagno mediante un termoregolatore.

Il filtro ha il compito di filtrare le particelle e lo sporco che si accumulano sulla superficie dell’acqua. Tuttavia, che l’acqua sia apparentemente pulita non significa automaticamente che sia idonea per fare il bagno, inoltre occorre essere sicuri che il pH dell’acqua sia quello corretto, un parametro fondamentale per mantenere in buone condizioni l’acqua della piscina, evitando fastidi ai nuotatori e problemi di corrosione o alghe in vasca.

Esistono dispositivi che controllano automaticamente il pH dell’acqua e la tecnologia più avanzata ci concede il vantaggio di gestire la temperatura dell’acqua con lo Smartphone, ci sono già diverse aziende che offrono questi servizi che ci aiutano nella manutenzione dell’acqua.

Mentre rimaniamo in contatto con il mondo,abbiamo accesso a un’infinità d’informazioni e come ad esempio poter controllare il pH della vostra piscina, regolarlo, oppure modificare la temperatura dell’acqua che vi gusterete tornando a casa.

Infine…

Infine, ma non per questo meno importante, dobbiamo scegliere il colore della nostra piscina. Le membrane armate altamente tecnologiche RENOLIT ALKORPLAN, 2000, TOUCH, XTREME e CERAMICS, offrono un’ampia gamma di colori. Acque cristalline, luminose e fresche, colori caldi come nelle lontane spiagge esotiche e tropicali, blu intensi del mare Mediterraneo in piscine ricche di colore… insomma, grazie alla notevole varietà di colori di cui dispone RENOLIT ALKORPLAN potrete creare spazi unici nel vostro giardino.

Non esitate a contattarci per ogni dubbio o necessità, noi di RENOLIT Italia siamo qui per questo, per accompagnarvi nel viaggio che porta alla realizzazione della piscina perfetta!

Ciao alla prossima!

Lo staff RENOLIT Italia

La struttura ideale per la vostra piscina

La struttura ideale per la vostra piscina

Dopo aver parlato di quali sono i permessi richiesti e di come e dove costruirete la vostra piscina vogliamo oggi parlare delle strutture maggiormente utilizzate.

Della piscina, infatti, vediamo sempre la parte esterna, le finiture, gli accessori e il rivestimento, ma l’elemento basilare sul quale tutto si poggia è la struttura.
Si tratta della parte che incide di più sui costi, quella che deve resistere più a lungo possibile al tempo ed è quindi importante valutarne bene le caratteristiche.

I sistemi costruttivi sono diversi, ognuno con le sue peculiarità e le sue garanzie specifiche, occorre valutare non solo quelle rilasciate dal costruttore, ma anche quelle del prodotto stesso.
Ecco quindi una breve rassegna delle strutture più utilizzate sul mercato.

Struttura in cemento armato

Piscina in cemento armato
E’ totalmente realizzata in cemento armato, fondo e pareti eseguiti tutti in opera. Garantisce una ottima solidità, ma deve essere eseguita con grandissima cura, la sua perfezione dipende molto dall’esperienza di chi la esegue. La struttura in cemento armato permette di realizzare qualsiasi forma ed accogliere tutte le finiture, i tempi ed i costi sono generalmente più alti rispetto agli altri sistemi. La garanzia è data dal costruttore.

Struttura in pannelli Solaris

Piscina con pannelli in metallo
Questa tipologia di piscina prefabbricata è realizzata ponendo un getto sul fondo della piscina sul quale, nei perimetri, vengono montati dei pannelli in vari tipi di metallo. Semplice e veloce nel montaggio permette di ottenere una struttura idonea ad accogliere il rivestimento RENOLIT ALKORPLAN immediatamente. I pannelli sono semplici da trasportare e montare, vengono sostenuti da contrafforti in metallo pressopiegato che permettono alla struttura di resistere alla spinta idrostatica dell’acqua supportato anche dal terreno circostante. I pannelli hanno un ottimo rapporto qualità prezzo che può variare dalla tipologia del metallo utilizzato: Il lamiera zincata, lega di alluminio e acciaio Inox (questi ultimi molto resistenti alla corrosione). Le garanzie sui pannelli vanno da 10 a 30 anni.

Pannelli in polistirolo

Piscina con casseri in polistirolo
Questa struttura viene anche definita con “casseri a perdere”.
E’ realizzata con blocchi cavi di polistirene ad alta densità che, appoggiati sulla platea di fondo in cemento, formano la parete perimetrale della vasca. Veloce da eseguire, una volta posizionati, vengono armati con barre in acciaio e successivamente riempiti con cemento diventando simile a quella in cemento armato. Il polistirolo espanso (EPS), essendo isolante, concorre a mantenere più a lungo la temperatura dell’acqua. Le pareti interne vanno rasate o protette con un materassino soft per permettere la posa del rivestimento RENOLIT ALKORPLAN.   Le garanzie del pannello (essendo un prodotto che nel tempo potrebbe avere un decadimento) vanno verificate con il fornitore.

E il prezzo?
Prezzi troppo bassi rispetto alla media dovrebbero far sorgere qualche dubbio, una realizzazione di qualità necessita di buone materie prime, cura e tempo nella costruzione e nell’assistenza successiva. Spendere poco per poi ritrovarsi nei problemi, completamente abbandonati a se stessi, non conviene.

Il rivestimento finale
Ci auguriamo che questa breve carrellata sulle strutture possa esservi d’aiuto per scegliere il sistema che adotterete nella vostra piscina, ma la cosa fondamentale è che il rivestimento che utilizzerete sia un prodotto esteticamente bellissimo e perfetto, garantito contro le perdite d’acqua, corrispondente a tutte le normative esistenti e con una esperienza pluridecennale; in poche parole l’ampia gamma di tutti i prodotti RENOLIT ALKORPLAN vi permetterà di ottenere il massimo risultato estetico e una lunga durata nel tempo.

Vi salutiamo con una bellissima frase di Paolo Coelho:
“E’ proprio la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante”.
Realizzatelo!

Una piscina RENOLIT ALKORPLAN aumenta il valore del vostro immobile

Una piscina RENOLIT ALKORPLAN aumenta il valore del vostro immobile

Avete mai fatto una ricerca per trovare un immobile, un Hotel, un B&B o altro?

Avete verificato quanto una piscina influisca nel valore di quell’immobile?

Investimento e valore sono due elementi da considerare quando si pensa di realizzare una piscina.
Le stime approssimative riguardo alle quotazioni degli immobili indicano una crescita di valore che va dal 10% al 17% del valore globale.

Impermeabilità perfetta; installazione della membrana; piscine; alkorplan; renolit; Membrana armata per rivestimento piscine; PVC; laccatura; Membrana armata per rivestiment; membrana armata; posa della membrana; prezzi piscine; riabilitazione di piscina; Manutenzione; prodotti per trattamento; cloro; irritante per occhi; disinfettare la piscina; piscine; alkorplan; renolit; Membrana armata per rivestimento piscine; PVC; laccatura; Membrana armata per rivestiment; membrana armata; RENOLIT ALKORPLAN Touch Authentic; piscines; strettezza; RENOLIT; membrana armata; di tenuta; Relax; autentico; spiaggia; albergo; giardino; Rifacimento piscina esistente; i colori; piscine; alkorplan; renolit; Membrana armata per rivestimento piscine; PVC; laccatura; Membrana armata per rivestiment; membrana armata; posa della membrana; riabilitazione di piscina; rifacimento piscina; Upgrade della piscina installazione della membrana

La piscina, quindi, è il luogo del relax, della socializzazione e del gioco, ma è anche quell’investimento economico che può permettere di avere grandi vantaggi.

A chi non è capitato di ricercare una struttura alberghiera, un residence o una abitazione in affitto e scegliere tra le strutture dotate di una piscina?

Membrana rivestimento RENOLIT piscine armate ALKORPLAN . Rinnova piscina

Siete voi stessi i proprietari di una struttura che accoglie ospiti e volete raccogliere più clientela? Questo è l’investimento che fa per voi. Avrete sicuramente più richieste e più visite.

Siete proprietari di una villa? Una piscina, oltre che a darvi subito tutti i vantaggi del suo uso, rende il vostro immobile ancora più esclusivo.

Piscine RENOLIT ALKORPLAN liner pvc

Andiamo al di là della scelta “emozionale”, la piscina e la sua bellezza, la comodità e lo status, con un investimento contenuto si può aumentare in modo considerevole il valore dell’immobile e la qualità della propria vita.

Questo anche grazie ai nostri prodotti della linea RENOLIT ALKORPLAN.

E’ il momento di fare una riflessione!!

 

Come scegliere il colore della mia piscina (e non sbagliare)

Come scegliere il colore della mia piscina (e non sbagliare)

Passiamo la vita a scegliere colori… Il colore dell’auto, quello della camicetta per il bambino, oppure quello delle pareti di casa… E la piscina, di certo, non è da meno. Ecco perché è importante seguire questi pochi consigli in modo da scegliere la tonalità perfetta per la tua membrana armata.

Pool RENOLIT ALKORPLAN Touch Relax

Piscina rivestita con il liner rinforzato RENOLIT ALKORPLAN2000 Sabbia

Piscine con membrana armata RENOLIT ALKORPLAN

In base ai gusti e alle necessità personali, RENOLIT ALKORPLAN offre varie gamme di prodotti che si differenziano per colore, design o finitura, senza mai perdere di vista gli altissimi standard di qualità. Il modo migliore per scegliere il colore della tua membrana armata.

 

Pool RENOLIT ALKORPLAN

Piscina rivestita con il liner rinforzato RENOLIT ALKORPLAN2000 Sabbia

Sia negli spazi ariosi e lineari, che nei contesti più complessi, il design della membrana armata RENOLIT ALKORPLAN sarà all’altezza delle tue aspettative in termini di colori e finitura estetica.

La gamma di colori RENOLIT ALKORPLAN si adatta alla tua casa

Il nostro catalogo dispone di un ampio ventaglio di soluzioni estetiche moderne, perché sappiamo bene che ogni casa e ogni contesto sono diversi. Per questo devi venire a conoscere la gamma RENOLIT ALKORPLAN2000 e RENOLIT ALKORPLAN3000.

colori

Fai clic e accedi al nostro visualizzatore. Il modo migliore di scoprire i colori di RENOLIT ALKORPLAN

RENOLIT ALKORPLAN XTREME è la prima membrana armata che offre 5 anni di garanzia sul colore

Il modo migliore per far sì che il colore della tua piscina non sbiadisca con il passare del tempo. Si tratta di un prodotto esclusivo, una novità a livello globale, con un solo obiettivo: rivestire le piscine più belle del mondo.

garantai colore

Non esitare a chiederci ulteriori informazioni, puoi inviarci un messaggio. Saremo lieti di aiutarti:

 

Contatto

RENOLIT ALKORPLAN XTREME – la prima membrana armata per rivestimento piscine resistente al cloro anche in condizioni estreme.

RENOLIT ALKORPLAN XTREME – la prima membrana armata per rivestimento piscine resistente al cloro anche in condizioni estreme.

RENOLIT ALKORPLAN XTREME è  la prima membrana armata per rivestimento piscine resistente al cloro anche in condizioni estreme.

I problemi di macchie e di decolorazione in piscina sono superati grazie a RENOLIT ALKORPLAN XTREME, il prodotto ideale e durevole nel temp per rivestire piscine di grande bellezza e resistenza.

      Garanzia di durata del colore        

garantai colore

Le membrane RENOLIT ALKORPLAN XTREME sono rivestite da speciali vernici che le rendono molto più resistenti a tutti gli agenti chimici. RENOLIT ALKORPLA XTREME ha brillantemente superato tutte le prove di resistenza al cloro alle quali è stata sottoposta.

Cliccare sull’immagine sottostante per visualizzare il video del nostro RENOLIT ALKORPLAN XTREME

Test Cloro Xtreme

Comparato con le altre membrane, il risultato è incontrovertibile. Per questo motivo offriamo 5 anni di garanzia sulla tenuta del colore.

La sua formula rivoluzionaria, e gli strati protettivi di cui la membrana è fornita su entrambi i lati, fanno di RENOLITALKORPLAN XTREME un prodotto straordinario e superiore a quanto creato e prodotto finora.

I suoi pigmenti speciali di alta qualità, inoltre, rendono RENOLIT ALKORPLAN XTREME un prodotto molto più durevole nel tempo.

Resistena ai raggi UV

La sua rivoluzionaria barriera protettiva fa sì che i colori rimangano inalterati nel tempo, proteggendoli non soltanto dal cloro, ma anche dai danni derivanti dall’esposizione ai raggi ultravioletti, causa principale della rapida usura di qualsiasi rivestimento.

Garanzia Anti-macchie

Garanzia Antimacchie

Sul retro del rivestimento è presente una barriera che impedisce ad eventuali batteri di attraversare la membrana e formare macchie.

Grazie a questa barriera impenetrabile posta sul retro, non è necessario l’uso di fungicidi né di battericidi durante il processo di fabbricazione al fine di evitare la proliferazione dei batteri.

Batteri

 

RENOLIT ALKORPLAN XTREME ha un occhio di riguardo in più per l’ambiente rispetto a qualunque altro prodotto presente ora sul mercato:

RENOLIT ALKORPLAN XTREME è :

  • Un prodotto più ecologico
  • Senza battericidi
  • Senza fungicidi

Compatibile con piante e pesci

Questa nuova formulazione permette l’utilizzo della membrana in presenza di pesci e piante.

 Scoprire le nostre piscine e perché XTREME è la prima membrana armata resistente al cloro anche in condizioni extreme.

https://www.youtube.com/watch?v=VEz4Zh_Y5Bw

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare:

gilbert.cerbara@renolit.com
Cell. +39 348 7635712
Phone: +39 049.0994-700
Fax: +39.049.8700-550

RENOLIT ITALIA SRL
VIA URUGUAY 85
35127 PADOVA
Italia

Siete pronti per un passo in avanti? RENOLIT ALKORPLAN XTREME

Siete pronti per un passo in avanti? RENOLIT ALKORPLAN XTREME

Siamo llieti di presentarvi RENOLIT ALKORPLAN XTREME, il nuovo passo in avanti nelle membrane per piscina.

Le membrane RENOLIT ALKORPLAN XTREME sono rivestite a speciali vernici che le rendono molto più resistenti a tutti gli agenti chimici che possono danneggiare la membrana una volta installata nella piscina.

RENOLIT ALKORPLAN XTREME ha brillantemente superato tutte le prove di resistenza al cloro alle quali è stata sottoposta.

Comparato con le altre membrane esistenti sul mercato, il risultato è incontrovertibile. Per questo motivo offriamo 5 anni di garanzia sulla tenuta del colore.

Volete saperne di più? Rimanete collegati.

 

Come si installa un faro nel rifacimento di una piscina

Come si installa un faro nel rifacimento di una piscina

Come si installa un faro nel rifacimento di una piscina

Ristrutturazione: Come si installa un faro nel rifacimento di una piscina?

Oggi vi presentiamo una breve guida sull’installazione dell’illuminazione in piscina

 

 

Come si installa un faro nel rifacimento di una piscina. Nel video si può vedere, una volta installata la membrana armata, l’applicazione di un faro in una piscina.

L’applicazione degli accessori nella piscina è l’ultimo passo nell’installazione sia per un nuovo intervento sia nel rifacimento di una piscina esistente. Questa operazione è identica per qualsiasi accessorio della piscina , che sia uno skimmer, una bocchetta di aspirazione dell’acqua della piscina.

Questo video ci è stato dato da un installatore che applica membrana armata nei rifacimenti di piscine, nelle piscine nuove e nelle impermeabilizzazioni delle coperture in generale. Questa impresa installatrice di membrana armata RENOLIT ALKORPLAN è VALLIMPER. La società ha sede a Terrassa (Spagna) e lavora in tutto il paese e anche in Europa. Hanno più di 20 anni di esperienza nell’impermeabilizzazione di coperture e, naturalmente, piscine.

Il sistema che utilizza l’installazione della membrana armata è perfetto per la costruzione di una nuova piscina e, soprattutto, è idoneo per il rifacimento di quella esistente.

Questo é perché la membrana si può applicare su qualsiasi supporto materiale di rivestimento già applicato precedentemente per ottenere una riabilitazione completa della piscina, migliorando l’aspetto estetico si ottiene una impermeabilizzazione totale perchè RENOLIT ALKORPLAN garantisce per 10 anni che non perderà una goccia d’acqua dalle fughe discontinuità/strong>.

Quale altro sistema per revestire una piscina può garantire questo?? Nessun altro…